Home | Teatro | Gigi Proietti con “Cavalli di Battaglia”: 4 dicembre a Roma

Gigi Proietti con “Cavalli di Battaglia”: 4 dicembre a Roma

Successo inarrestabile per Gigi Proietti e i suoi “Cavalli di Battaglia”: 20 repliche, oltre 60.000 spettatori, e una richiesta continua di nuove repliche.

Gigi Proietti ritorna, con Cavalli di battaglia, un excursus del proprio repertorio: popolare, drammaturgico, canoro, mimico, poetico, parodistico, comico , umano, multiculturale.
Una contaminazione di generi che caratterizzano i suoi spettacoli e che sono gli ingredienti del suo grande successo.

Un’occasione unica, dunque, per rivedere in scena l’artista poliedrico.

Sarà accompagnato da un’orchestra di 25 elementi diretti dal M° Mario Vicari, da un corpo di ballo, e da Marco Simeoli e Claudio Pallottini, attori del Suo Laboratorio che da diversi anni partecipano ai suoi spettacoli .
Ci saranno anche Susanna e Carlotta, le due figlie dell’artista, che sorprenderanno il pubblico con le loro qualità vocali e con la loro vis comica.

Cavalli di battaglia sarà anche un’ottima occasione per festeggiare i 50 anni di carriera dell’artista..

Newsletter

Guarda anche..

il-premio

Film consigliati al cinema e in televisione da venerdì 8 a domenica 10 dicembre

“Il Premio” terzo film come regista di Alessandro Gassmann, è uscito nelle sale mercoledì 6 dicembre. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi