Home | IN News | Trasporti: con nuovi servizi nasce la tratta Roma-Formia-Minturno
treno

Trasporti: con nuovi servizi nasce la tratta Roma-Formia-Minturno

«La Regione Lazio, Trenitalia ed Rfi migliorano il trasporto regionale senza dimenticare le esigenze dei pendolari e le istanze degli enti locali. Grazie a questa preziosa sinergia, con l’entrata del nuovo orario il prossimo 14 dicembre, la linea ‘Roma-Formia- Minturno’ sarà migliorata con più treni, anche diretti, maggiore puntualità, comfort e pulizia per chi viaggia. Maggiore frequenza e attenzione alle fasce pendolari rappresentato il risultato più importante ottenuto in questa fase di totale rinnovo del servizio». La fa sapere il consigliere regionale del Pd Enrico Forte a fronte degli ultimi incontri tecnici tenutisi in Regione, tesi alla risoluzione delle problematiche emerse per l’area di Minturno ed il comprensorio del sud pontino.

«Non deve sfuggire che la tratta in precedenza denominata ‘Roma-Formia’, oggi venga ribattezzata ‘Roma-Formia-Minturno’, proprio in virtù del potenziamento della linea e della volontà di garantire i collegamenti con la Capitale e lungo tutta la provincia anche al comune più estremo del territorio, ai confini con la Campania».

Aggiunte Forte: «Prima di entrare nel dettaglio occorre ricordare che entro Marzo 2107 tutti i treni circolanti saranno Vivalto da sei vetture. Questo grazie alla consegna di 114 nuove vetture previste nel nuovo contratto di servizio con Trenitalia.

Nel comprensorio di Minturno – spiega Forte – con l’entrata in vigore del prossimo orario, la nuova offerta conterà 44 collegamenti quotidiani da e per Roma, di cui 9 diretti Minturno-Roma e 10 diretti Roma-Minturno. I nuovi convogli saranno dotati di climatizzazione, monitor per la diffusione di video informativi, videosorveglianza a circuito chiuso, zona attrezzata per i disabili e per il trasporto di biciclette e 1620 posti in più al giorno. Inoltre per garantire la pulizia e l’igiene dei convogli, sarà garantita da Trenitalia la presenza del “pulitore viaggiante” su tutti i treni, un addetto che provvederà a monitorare lo stato delle carrozze e a ripulirle costantemente. Infine, lungo l’intera linea, sarà presente un tecnico addetto alla prevenzione e riparazione di eventuali guasti o problematiche di linea e di convogli».

Per quanto attiene il sud pontino: «La fascia oraria pendolare è stata rinforzata passando da un treno ogni ora a un treno ogni 30 minuti, mantenendo l’attuale offerta da Minturno e incrementandola inserendo la possibilità di utilizzare treni veloci da e per Roma con cambio sulla stessa banchina alla stazione di Formia. Trenitalia – prosegue Forte – ha assicurato che monitorerà il sistema costantemente, assicurando che, in caso di ritardi o mancata coincidenza a Formia, sarà disponibile un collegamento bus sostitutivo dal piazzale della stazione. Inoltre è da sottolineare come il comfort di viaggio sarà aumentato grazie al ricambio del materiale rotabile della Regione Lazio che entro marzo sarà completato».

Newsletter

Guarda anche..

Matilde-Brandi-con-Stefano-Cigarini

Natale a Cinecittà World a Roma

Cinecittà World, il Parco divertimenti del Cinema e della Tv di Roma, ha riaperto per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi