Home | IN News | Giovanni Malagò: su nuovo stadio della Roma serve chiarezza

Giovanni Malagò: su nuovo stadio della Roma serve chiarezza

Sul progetto del nuovo stadio della Roma “è indispensabile dare e avere chiarezza”. Così il presidente del Coni, Giovanni Malagò, dopo le polemiche legate alla data di adozione della variante urbanistica al piano regolatore, necessaria per approvare il progetto dell’impianto giallorosso nella Conferenza dei servizi. “Non so se sono la persona più adatta a dare un giudizio su questa vicenda – ha chiarito il n.1 del Comitato olimpico nazionale, a margine della presentazione del bilancio di sostenibilità – Ma dal primo giorno, pur rinunciando a un cliente molto importante dello stadio Olimpico, sono stato sempre a favore della realizzazione di uno stadio per la Roma così come auspico che possa farlo anche la Lazio, perché il futuro è quello. Su tutto il resto non è assolutamente un mio dovere entrare nel merito, ma quello che mi sento di dire è che ritengo indispensabile fare e avere chiarezza. Questo è un argomento che conosco molto bene, vista la vicenda delle Olimpiadi…”.

Newsletter

Guarda anche..

Sport-nelle-scuole

Sport nelle scuole: protocollo Roma Capitale-Coni-Miur

Programmare, promuovere e rafforzare i percorsi educativi, formativi e sportivi sul territorio di Roma Capitale, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi