Home | IN News | In Cultura | La Regione Lazio torna a sostenere la produzione di spettacolo dal vivo
teatro

La Regione Lazio torna a sostenere la produzione di spettacolo dal vivo

Fondo unico dello spettacolo, la Regione torna a sostenere la produzione di spettacolo dal vivo. Dicianove i progetti che verranno finanziati con il Fondo unico dello spettacolo: riguardano il teatro, la musica e la danza. In particolare sono stati ammessi a contributo due centri di produzione teatrale operanti nella capitale, quello del Teatro Vascello e quello del Teatro Ghione, e il centro Twain di produzione di danza, operante a Ladispoli. È la prima volta che una Regione finanzia un centro di produzione danza e questo risultato mette all’avanguardia le politiche culturali della Regione Lazio. Per la prima volta vengono sostenuti anche a livello regionale i centri di produzione come da indicazione del Mibact.

“Dopo aver introdotto il nuovo regolamento, uno strumento unico che a fronte di una legge vecchia di oltre 36 anni, sostiene e razionalizza lo spettacolo dal vivo in tutte le sue forme, festival e rassegne, produzioni, ensemble e circuiti, educazione, vediamo i primi positivi risultati dei nostri sforzi” – parole di Lidia Ravera, assessore alla Cultura e politiche giovanili.

Newsletter

Guarda anche..

bassiano

Bassiano. Attivazione tirocinio extracurriculare per persone con disabilità finanziato dalla Regione Lazio

Il Comune di Bassiano attraverso l’Assessorato alle Pari Opportunità dell’Assessora Giovanna Coluzzi ha promosso e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi