Home | Cinema | Debutto nazionale per i fratelli Francesco e Gianmarco Latilla

Debutto nazionale per i fratelli Francesco e Gianmarco Latilla

Grande pubblico alla presentazione ufficiale a Fondi. Il produttore Urciolo investe sicuro su di loro. Serata pienamente riuscita e sala piena di pubblico per il debutto nazione dei fratelli Francesco e Gianmarco Latilla. Due giovanissimi (rispettivamente di 17 e 20 anni) di Fondi che, dopo aver raccolto diversi premi e riconoscimenti, si affacciano sicuri nel grande mondo del cinema.

Due corti e un medio metraggio sono stati al centro dell’attenzione del pubblico e della critica presenti sabato scorso, 26 novembre, all’interno dell’Auditorium di san Domenico a Fondi.

“Oltre il colore”: Luca, un bambino di 8 anni, si trova a convivere con le idee razziste del padre nonostante sua madre cerchi di dargli un certo tipo di educazione. Un giorno a scuola arriva un nuovo compagno nigeriano di nome Bryan e Luca influenzato dai pensieri del padre lo metterà in cattiva luce con il resto della classe.

“Il sogno di Giulia”: Ispirato alla vera storia di Giulia Gonzaga, contessa di Fondi tra il 1527 ed il 1535. Una storia fatta di amore, sentimento, tradimenti e lotte per il potere. Una celebre storia romanzata e rivisitata.
Realizzati con la partecipazione attiva degli alunni e delle insegnanti dell’Istituto Comprensivo “G. Garibaldi” di Fondi diretto dalla prof.ssa Daniela Patrizio che ha creduto fin dall’inizio al progetto.

Molto applaudito anche il cortometraggio presentato in esclusiva “Giovani senza pace” scritto, diretto ed interpretato da Francesco e Gianmarco Latilla dove viene raccontata la storia di un giovane ragazzo di nome Alessandro, infastidito a scuola da un gruppo di bulli, i quali, dopo averlo picchiato, gli fanno un video e lo caricato sul web.

Dal quel momento Alessandro si troverà ad affrontare un momento molto complicato della sua vita, essendo una vittima del cyberbullismo. Ma è anche un invito a denunciare alle Forze del’Ordine ogni violenza subita, prima che sia troppo tardi.

Alla serata presentata da Lorenzo Nallo, erano presenti: il sindaco di Fondi Salvatore De Meo, il vicesindaco Beniamino Maschietto, il presidente della Pro Loco Fondi Gaetano Orticelli, il regista-attore Lino Capolicchio.
Forti emozioni e ripetuti applausi, quindi, dalle tante persone presenti alla manifestazione e piena soddisfazione da parte del produttore Daniele Urciolo: “Ho conosciuto i fratelli Latilla grazie all’amico comune Marcello Caporiccio – ha detto Urciolo – ho subito creduto in loro e nelle loro qualità. Fare cinema è difficile, specialmente se si è giovani. Per far sì che il valore artistico possa essere valorizzato c’è bisogno di molto ingegno. Comunque continuerò a promuovere i loro lavori”.

OLTRE IL COLORE: con Riccardo Sorrentino, Jean Babou Galli, Andrea Rotunno, Alessandra Zannella, Panagiotis Pentidis, Barbara Franchin, Attilio Riccardi , Federica Di Maio, Mattia Altezza, Ilaria Nocella, Ludovica Conte, Conte Stefano, Gabriella Faiola, Nicolò Faiola, Gabriele Pannozzo, Valeria Nunziante, Emanuele Fallovo, Francesca Fallovo, Cecilia Fusco, Alessandra Leone, Federica Macera, Ilaria Canale, Lavinia Aida Cantarano, Maria Giovanna Scogliamiglio, Giorgia Cantarano, Gaetano Pietrosanto, Siria Saccoccio, Eleonora Raso. E con la partecipazione di Elena de Libero e Anna Ferraro. Regia di Francesco e Gianmarco Latilla. Soggetto e sceneggiatura Francesco e Gianmarco Latilla. Direttore della fotografia Flavio Capotosto. Fonico di presa diretta Francesco Mastrobattista. Operatori Macchina Flavio Capotosto, Francesco Latilla. Segretaria di Edizione Fiorenza Nallo. Scenografia Antonio Latilla e Fiorenza Nallo. Montaggio Gianmarco Latilla. Musiche Little Fish And The Others, Ava Kant. Gino Di Fazio.
IL SOGNO DI GIULIA: con Saina Bega, Luigi Di Fazio Peticone , Manuela Orefice, Salvatore Piccione, Gaia Santoro, Andrea Carnevale, Massimiliano Latisin, Olexsander Sobolivkyy, Gabriela Tobei Balu, Angela Ademi, Zejine Ademi, Cristian Curcio, Klaudia Bellucci, Erica De Simone, Riccardo Faiola, Aurora Giovinazzo, Simone Guglietta , Francesco Mancini, Gianluca Marcoccia, Giuseppe Petruccelli, Egidio Simonelli. E con la partecipazione di Francesco Latilla, Francesco Mastrobattista. Regia di Francesco e Gianmarco Latilla. Soggetto e sceneggiatura prof.ssa Sabina Testa, con la collaborazione di Francesco e Gianmarco Latilla. Direttore della fotografia Gianmarco Latilla, Flavio Capotosto. Assistente alla regia Francesco Mastrobattista. Operatori Macchina, Francesco Latilla, Flavio Capotosto, Gianmarco Latilla. Fonico di presa diretta Andrea Risivi. Scenografia Antonio Latilla, Fiorenza Nallo. Segretaria di Edizione Fiorenza Nallo. Audio Giovanni Malizia. Musiche di Little Fish And The Others, Ava Kant, Gino Di Fazio. Truccatrice Simona Frattarelli, Fiorenza Nallo. Acconciature Accademia Lei e Lui di Terracina.
GIOVANI SENZA PACE: con Francesco Latilla, Gianmarco Latilla, Lorenzo Piscopo, Emanuele Cante, Aurel Cullhaj, Raffaele Iova, Armando De Filippis, Daniel Curic, Antonio Micci, Christian Mastromattei, Piergiorgio Di Biasio, Jacopo Ciccone, Silvia Tagliavento e Panagiotis Pentidis. Regia di Francesco e Gianmarco Latilla. Soggetto e sceneggiatura Francesco e Gianmarco Latilla. Direttore della fotografia Michele Lo Giudice. Segretaria di Edizione Fiorenza Nallo. Montaggio Gianmarco Latilla, Michele Lo Giudice. Trucco Fiorenza Nallo. Audio Fabio Boccia, Alessandro Pannozzo. Scenografia Antonio Latilla, Fiorenza Nallo. Musiche Little Fish And The Others, Ava Kant, Gino Di Fazio.

Newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi