Home | IN News | In Attualità | Sanità: nuovo centro di senologia all’Ospedale San Giovanni di Roma

Sanità: nuovo centro di senologia all’Ospedale San Giovanni di Roma

Inaugurato oggi il nuovo Centro di Senologia (Breast Unit) all’Ospedale San Giovanni di Roma. La struttura è stata completamente riorganizzata nell’ottica di garantire una presa in carico a 360° delle pazienti attraverso un percorso multidisciplinare che prevede, al suo interno, la presenza in sede di tutti gli specialisti dedicati per garantire alle donne di avere un unico centro di riferimento e non essere più costrette a dover contattare il CUP regionale per le visite di controllo e all’estenuante pendolarismo tra i vari ambulatori specialistici.

Un ulteriore passo in avanti per l’assistenza delle donne che hanno patologie delicate come le neoplasie mammarie: da oggi hanno a disposizione un nuovo punto di riferimento con il centro di senologia multifunzionale. In questo centro le donne potranno seguire corsi di gruppo di approfondimento su diversi temi legati al tumore al seno, oppure incontrare esperti e altre donne con cui confrontarsi, nell’ottica di un approccio globale alla cura.

Un modello per l’intera regione. Viene garantito un metodo di lavoro nuovo basato sulla collaborazione, sulla multidisciplinarietà e, soprattutto, sulla presa in carico della paziente. Nessuna di loro sarà lasciata sola nell’affrontare questi momenti di difficoltà.

Il Lazio all’avanguardia sulle breast unit. La nostra è stata una delle prime regioni a recepire la direttiva del ministero della salute sui centri di senologia tra cui è stato individuato anche questo centro. siamo stati tra i primi ad avviare il modello organizzativo di Brest Unit per assicurare la multidisciplinarietà dell’assistenza in una patologia così delicata. Abbiamo: 15 centri di senologia/breast unit (di cui 11 nell’area metropolitana di roma e 1 per ciascuna provincia); 39 centri di screening e 36 strutture di diagnostica clinica.

“L’inaugurazione di oggi potremmo sintetizzarla così: basta file e burocratizzazione quando la donna scopre di avere un cancro alla mammella- parole del presidente, Nicola Zingaretti, che ha aggiunto: da ora dopo la diagnosi è il sistema sanitario che si organizza rispetto alle sue esigenze, quindi c’è un grande salto in avanti nell’umanizzazione delle cure e nel rapporto di attenzione che si deve avere nei confronti delle donne pazienti”- ha detto ancora Zingaretti.

Newsletter

Guarda anche..

Anticotestamento

Teatro Trastevere: apertura stagione con “Anticotestamento” di Gianluca Paolisso dal 10 al 14 ottobre

Al Teatro Trastevere di Roma in scena dal 10 al 14 ottobre “Anticotestamento” per la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi