Home | IN News | Il Trento s’impone in tre set al Palabianchini di Latina

Il Trento s’impone in tre set al Palabianchini di Latina

La Diatec s’impone in tre set nell’ultima gara dell’anno solare, la 17° giornata della Superlega UnipolSai. La gara inizia con un minuto di silenzio per la scomparsa della tifosa Martina. Il Trentino è stata sempre avanti nei parziali con i pontini che hanno più volte cercato di rientrare in partita. È l’attacco il fondamentale che ha fatto la differenza gli ospiti hanno chiuso con il 61% subendo ben 11 muri, per i pontini uno scarno 38% con 7 muri subiti.
Angelo Lorenzetti schiera Giannelli al palleggio e Stokr opposto, van de Voorde e Solè al centro, Urnaut e Lanza schiacciatori, Colaci libero. Daniele Bagnoli risponde con Sottile in regia e Fei opposto, Gitto e Rossi al centro, Maruotti e Klinkenberg di banda, Fanuli libero.

Inizia bene Trento con Lanza e Solè e si porta 6-10, Latina cerca di rientrare in corsa con gli ace di Fei (10-12) prima e i muri di Gitto poi (19-21) ma il finale è di Strokr (un ace) che chiude 19-25. Ancora gli ospiti in avanti nel secondo set, sul 2-4 Bagnoli prova la carta Pechev, Strokr (un ace) allunga 3-7, muri di Rossi e Solè per il 6-10 poi l’argentino con un altro muro sigla il 14-22 e chiude 18-25. Bagnoli nel terzo set parte con Penchev e Quintana ma è Trento a portarsi subito sullo 0-4, Latina riaggancia con un ace di Penchev sull’8-8, Strokr al servizio e Solè allungano 15-19, Penchev e Quintana (muro) riportano sotto i pontini 19-20, ma l’ex van de Voorde mura il 20-23, Maruotti (muro) sigla il 21-23 ma Stokr chiude 23-25.

Trento inizia con le diagonali: Giannelli-Stokr, van de Voorde-Solè, Urnaut-Lanza, Colaci; Latina: Sottile-Fei, Gitto-Rossi, Maruotti-Klinkenberg, Fanuli.

Muro di Lanza (1-3), primo tempo di Solè e invasione Latina e sul 6-10 Bagnoli ferma il gioco. Muro di Maruotti (8-10), contrattacco di Lanza (8-12), ace di Fei (10-12), muro di van de Voorde (10-14), errore di Fei, 15-25 e timeout Latina. Ace di Fei (17-20), dentro Strugar e muro di Gitto per il 19-21 e Lorenzetti chiama tempo. Ace e contrattacco di Strokr ed errore di Klinkenberg per il 19-25.

Secondo set, primo set di Solè (0-1), contrattacco di Lanza (2-4), dentro Penchev, contrattacco di Strokr (2-5), ace di Stokr, 3-7 e tempo di Bagnoli. Muro di Rossi (6-8), muro di Solè (6-10), errore di Penchev (11-16), fallo pontino, 12-18 e richiesta di timeout. Errore di Fei (13-20), dentro Quintana, muro di Solè e Lanza di prima intenzione (14-23) rientra Rossi, dentro Chiappa, errore di Solè (16-23), dentro Pistolesi e Strugar, il montenegrino mette a segno un muro (18-24), Solè chiude 18-25.

Terzo set con Penchev e Quintana in campo, contrattacchi di Stokr e Urnaut, ace di Giannelli (0-4), errore di Stokr (2-4), ace di Penchev (5-6), errore di van de Voorde (8-8), muro di van de Voorde (11-13), contrattacco di Maruotti (13-13), ace di Stokr (13-15), dentro Antonov, van de Voorde di prima intenzione mette a terra il 14-17 e Bagnoli ferma il gioco. Primo tempo di Solè (15-19), contrattacco di Penchev, 18-20 e timeout richiesto da Lorenzetti. Si riprende con un muro di Quintana (19-20), muro di van de Voorde, 20-23 e i pontini fermano il gioco. Muro di Maruotti, 22-23 e è la volta dei trentini a chiamare timeout. Dentro Klinkenberg esul 23-24 Rossi e Strugar ma Strokr chiude 23-25.

Daniele Bagnoli: “Abbiamo giocato sicuramente meglio di lunedì. Tutti i set siamo stati in campo, il terzo è stato condizionato da un fallo non fischiato a Giannelli. Ci sono stati anche dei buoni ingressi con Penchev e Quintana. Dovremo ripartire da questo, credo che possiamo giocarcela con tutti ma dobbiamo fare punti negli scontri diretti.

Gabriele Maruotti: “Speravamo che andasse meglio, ci è mancato un qualcosa per terminare le varie ricorse. Nel primo set non siamo riusciti ad approfittare dei 7 muri messi a segno, anche se ggiocare contro di loro è sempre difficile”

Dario Simoni: “un pezzettone di cuore è rimasto qui a Latina. Ci serviva una gara e un risultato così. Latina mi sembra che stia sulla strada giusta. Stokr sta giocando da un paio di partite ad ottimo livello”.

Newsletter

Guarda anche..

mamma-mia-latina

Mamma Mia! Reloaded: giovedì 20 dicembre al Teatro Moderno di Latina

Giovedì 20 dicembre 2018 al Teatro Moderno di Latina, la compagnia L’Anfiteatro “OVER” torna in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi