Home | IN News | In Cultura | Mostra fotografica CON TEMPORANEA MENTE al museo Giannini di Latina

Mostra fotografica CON TEMPORANEA MENTE al museo Giannini di Latina

Un finissage particolare per la mostra fotografica CON TEMPORANEA MENTE allestita sino all’ 8 gennaio presso lo spazio del museo Giannini in via Oberdan 13A a Latina.
Due appuntamenti pubblici speciali il 5 e l’8 gennaio, eventi che grazie alla collaborazione con Magma (network di innovazione culturale) saranno un ulteriore occasione di confronto intorno al tema affrontato dalle campagne fotografiche dei tre fotografi della mostra curata da Paolo Valente: una lettura multipla e complementare, non convergente, che restituisce un punto di vista dinamico e multifocale della città di Latina, del suo territorio, dei suoi luoghi e soprattutto delle sue persone. Uomini e donne come edifici e spazi che hanno costruito le loro storie, la storia di questo luogo e di questa comunità. Quel che viene visto, è fissato in un tempo diverso da quello lineare, storico e cronologico, a cui siamo abituati, tanto da superare in un sol colpo retoriche e miti; ci viene restituito ciò che realmente è davanti a noi ogni giorno e che la nostra mente non vede forse più: una comunità di persone plurietnica, variegata e ricca di storie, che nel suo insieme sfugge a sterili identificazioni univoche e a mere riduzioni semplicistiche.
Giovedì 5 gennaio alle ore 18:30 presenteremo insieme a Magma, “Appia e dintorni” una diversa lettura del nostro territorio, una particolare presentazione della web serie “La banda della Migliara” che restituirà in modo sorprendente il sistema territoriale instaurato dall’impianto stradale dell’Appia e delle migliare, argomento che caratterizzerà tutto il lavoro di preparazione per la nuova serie web della Banda della Migliara prodotta da Magma.
Domenica 8 gennaio un appuntamento doppio, grazie ancora alla collaborazione con Magma: alle ore 18:00 verra presentata “Latina, oltre il mito la città” una lettura della trasformazione urbana della città di Latina, una ricerca curata dall’architetto Paolo Valente e Spazi Volume Zero #riusiamolatina : un rilievo storico e scientifico della storia edilizia della città inedito e unico. Alle ore 19:30, sarà un momento video-musicale dal vivo a dare forma ai temi e alle suggestioni proposte dai lavori fotografici esposti: protagonisti gli E-COR + E-PRESIDENT con una performance live elettronica eseguita Francesco Attilio, Cristian Maddalena, Mirjana Nardelli e Raffaele Riccardi (tutti del Conservatorio Musicale di Latina). Il linguaggio della Fotografia è sorprendentemente speculare a quello della Poesia, incomprensibile per definizione il secondo, comprensibile, ma solo apparentemente, il primo, il materiale uditivo ha lo scopo di aiutare la fuga dal significato nel tentativo di sottrarre gli elementi cardini della visione, spogliandoli dei loro presunti valori assoluti e ripulendoli, ogni qualvolta possibile, da ogni connotazione precostituita. L’esecuzione dal vivo e l’elaborazione in diretta del materiale sonoro, superando il concetto di esecuzione musicale tradizionale basato sulle dialettiche interprete/strumento, interprete/compositore, interprete/pubblico, consente la scrittura di scena che sarà oggetto della proposta della serata. La performance sarà arricchita dall’esecuzione video di JUMP CAT VIDEO di Vincenzo Leone e Gianluca Rosato.

Newsletter

Guarda anche..

mamma-mia-latina

Mamma Mia! Reloaded: giovedì 20 dicembre al Teatro Moderno di Latina

Giovedì 20 dicembre 2018 al Teatro Moderno di Latina, la compagnia L’Anfiteatro “OVER” torna in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi