Home | IN News | In Cultura | Per visitare il Pantheon si pagherà il biglietto?

Per visitare il Pantheon si pagherà il biglietto?

“Penso che entro la fine della legislatura per visitare il Pantheon si pagherà il biglietto, magari anche basso”. A dichiararlo il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini che ha sottolineato come il monumento sia visitato ogni anno da 7 milioni di persone e richieda costi di manutenzione e gestione.
Attivare l’ingresso a pagamento del Pantheon è comunque reso più complicato dal fatto il celebre monumento che è un luogo di culto, ma, ha aggiunto, “siamo a buon punto con i rapporti con la Chiesa”. E’ infatti importante “far convivere la visita dei turisti a pagamento con le celebrazioni per i fedeli” e del resto in Italia ci sono già delle esperienze questo senso. “Penso che entro questa legislatura il Pantheon sarà visitabile a pagamento”, ha concluso ribadendo che con “le risorse ricavate si potranno fare interventi sulla struttura”.
Il monumento, quindi, “potrà contribuire al fondo di solidarietà, come fanno il Colosseo e tutti gli altri musei, versando il 20 per cento degli incassi”.

Newsletter

Guarda anche..

Anticotestamento

Teatro Trastevere: apertura stagione con “Anticotestamento” di Gianluca Paolisso dal 10 al 14 ottobre

Al Teatro Trastevere di Roma in scena dal 10 al 14 ottobre “Anticotestamento” per la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi