Home | IN News | Incontro del 14 gennaio tra i comitati pendolari della linea le Regioni e i sindaci
Alberti

Incontro del 14 gennaio tra i comitati pendolari della linea le Regioni e i sindaci

L’incontro, organizzato spontaneamente dai comitati della linea Roma Napoli, presso l’aula Magna del Liceo Scientifico “Alberti” di Marina di Minturno, intendeva riunire attorno ad un tavolo comune le regioni Lazio e Campania, le due Direzioni regionali di Trenitalia, tutti i Comitati della linea e le istituzioni locali.
Questo coordinamento manifesta la propria soddisfazione per la massiccia presenza al tavolo delle amministrazioni locali che hanno così dimostrato con fatti reali la loro vicinanza alle problematiche del pendolarismo. Erano presenti: Gerardo Stefanelli (Sindaco Comune Minturno), Vincenzo Petruccelli ( Vice Sindaco Comune Santi Cosma e Damiano) Luigi Tucciarone (Assessore Comune di Castelforte), Paola Soscia (Vice Sindaco Itri), Sonia Quattrociocche (Assessore Priverno), Luciano De Angelis (Sindaco Sonnino), Andrea Antogiovanni ( Sindaco Lenola), Claudio Sperduti (Sindaco Maenza), Silvio Sasso (Sindaco Sessa Aurunca e in rappresentanza Cellole e Roccamonfina) e l’On.le Giuseppe Simeone consigliere Regione Lazio.
Bisogna però rilevare l’assenza delle due istituzioni regionali che se presenti al tavolo unitamente agli altri attori invitati, avrebbero potuto rendere possibilel’individuazione di un modello di trasporto da attuare nei tempi strettamente tecnici necessari, laddove già condiviso, evitando ulteriori lungaggini tecniche/burocratiche.
Il coordinamento ha preliminarmente ribadito la propria posizione secondo la quale il tempestivo ritorno al vecchio orario, con i dovuti e noti correttivi che in più sedi sono stati rappresentati, rimane la priorità assoluta, fermo restando la propria disponibilità a partecipare attivamente a tutte quelle attività che si rendessero necessari al fine di alleviare i disagi quotidiani dell’utenza.
Dal dibattito sviluppatosi è emerso, in maniera chiara e incontrovertibile, ancora una volta la circostanza secondo la quale il modello orario attualmente in vigore non soddisfa le esigenze della utenza tutta e manifestaevidenti criticità nonostante siano intervenute rilevanti modifiche.
La platea dei Sindaci presenti ha manifestato l’intendimento di migliorare l’attuale sistema di trasporto ferroviario, tenendo conto delle esigenze delle singole stazioni e relativi territori di pertinenza che sono state direttamente illustrate da ciascun sindaco, ribadendo la necessità e opportunità del coinvolgimento attivo delle rappresentanze locali nella progettazione del servizio ferroviario.
I Sindaci presenti hanno, infatti, apprezzato l’opera di studio e analisi portata avanti dai comitati in questi mesi,e si sono resi disponibili a concertare con le rappresentanze dei pendolari le azioni e le attività più opportune da intraprendere nell’ambito dei tavoli tecnici di confronto tra tutti gli attori coinvolti.
In pratica è emerso l’esigenza di dare corso ad un nuovo modello di concertazione tra regione, enti locali e cittadini/utenti, che si esplichi preliminarmente rispetto alle decisioni da adottare, in modo da evitare il più possibile situazioni di disagio, come si è assistito nei mesi che sono ormai trascorsi.
Il consigliere Giuseppe Simeone ha ribadito la sua opinione secondo cui sarebbe opportuno procedere alla progettazione e studio di un nuovo modello orario ma non in vigenza dell’attuale,bensì ripristinando preliminarmente il vecchio modello in modo da evitare così le problematiche della utenza legate invece alla attuale fase di sperimentazione.
I Comitati ribadendo le loro posizioni hanno poi chiuso l’incontro con l’auspicio di poter finalmente vedere le regioni coinvolte e partecipi nel prossimo tavolo di confronto, e già nei prossimi giorni si provvederà a porre in essere tutti i contatti necessari per la relativa organizzazione.

Newsletter

Guarda anche..

vino

Nettuno Wine Festival a Roma per lo sviluppo urbano sostenibile

A meno di un mese dall’inaugurazione della sua prima edizione, il Nettuno Wine Festival (27 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi