Home | IN News | Top Volley Latina: domenica al PalaBianchini c’è Piacenza

Top Volley Latina: domenica al PalaBianchini c’è Piacenza

Gara delicata domani, domenica, alle 18 al PalaBianchini per la Top Volley nella 21ma giornata della Superlega UnipolSai, l’ottava del girone di ritorno. Attende la sesta forza del campionato, la Lpr Piacenza che è stata una delle quattro protagoniste nello scorso finesettimana delle Finali di Coppa Italia a Casalecchio di Reno. Non solo, gli emiliani mercoledì hanno superato in tre set i serbi del Novi Sad negli ottavi di Coppa Cev ipotecando il passaggio al turno successivo. Una giornata che si è aperta con la vittoria di Sora da tre punti su Molfetta e che vedrà sfidarsi Vibo-Padova e Ravenna-Monza per la volata playoff.

Piacenza e Latina arrivano allo scontro diretto dopo che entrambe hanno affrontato le “grandi” nelle prime giornate del girone di ritorno. La LPR da queste gare è uscita fuori senza punti perdendo con Perugia (3-1), Civitanova (1-3), Verona (3-0) e Trento (3-0), mentre ha vinto le altre gare con Molfetta (3-1), Milano (1-3) e Sora (2-3). I pontini hanno fatto ugualmente otto punti nel girone di ritorno: Ravenna (3-1), Monza (3-0) e la sconfitta al tiebreak a Molfetta ma anche un punto sul campo di Modena.

Gli emiliani hanno 32 punti con un bilancio di 12 vittorie (4 delle quali al tiebreak) e 8 sconfitte. In panchina è stato confermato Alberto Giuliani, con lui solo cinque elementi: l’ex Loris Manià, Hristo Zlatanov, Luca Tencati, Francesco Cottarelli e Samuele Papi. Da Molfetta è arrivata la diagonale cubata composta da Raydel Hierrezuelo e Fernando Hernandez, altro opposto il greco Georgios Tzioumakas via Perugia, al centro l’ex Viktor Yosifov, Aimone Alletti da Milano e Gabriele Di Martino da Molfetta, di banda Leonel Marshall da Pechino, Simone Parodi da Civitanova e Treveor Clevenot da Toulouse.

Nell’ultima gara con il Novi Sad, Giuliani ha fatto un po’ di turnover libero da vincoli di schieramento degli italiani, con le diagonali Hierrezuelo-Tzioumakas, Alletti-Yosifov, Clevenot-Parodi, Manià libero, mentre nella semifinale di Coppa Italia terminata al tiebreak con Civitanova ha schierato Hierrezuelo al palleggio e Hernandez opposto, Alletti e Tencati al centro, Marshall e Clevenot schiacciatori, Manià libero.

Entra nel vivo il calendario del Latina che dopo Piacenza avrà le decisive trasferte a Sora e Padova, quindi ospiterà Perugia per poi andare a Vibo e chiudere in casa con Milano. Deve recuperare cinque lunghezze a Vibo, ma scavalcare anche Molfetta e Ravenna. Tutto è ancora possibile e saranno gli scontri diretti a determinare la classifica finale.

Quattro gli ex in campo, da una parte Loris Manià (2014-15) e Viktor Yosifov (2015-16), dall’altra Alessandro Fei (2012-14) e Gabriele Maruotti (2012-13).
Quindicesima stagione nella massima serie sia per Latina che per Piacenza che si sono affrontate 30 volte con 9 successi pontini e 21 emiliani. Nel Lazio il bilancio è di 5-8, è stata lo scorzo anno la finale per entrare in Europa.

A CACCIA DI RECORD: In Regular Season: Fernando Hernandez 1 battuta vincente alle 100, Viktor Yosifov 4 punti ai 1000. In Campionato: Gabriele Maruotti 2 muri vincenti ai 200; Leonel Marshall 7 attacchi vincenti ai 3000. In Campionato e Coppa Italia: Alessandro Fei 25 punti ai 9000; Simone Parodi 10 attacchi vincenti ai 2000, Viktor Yosifov 2 battute vincenti alle 100.

Andrea Rossi: “Ci aspetta una partita veramente complicata contro una squadra allestita per fare molto bene, lo dimostra anche il cammino in Coppa Italia. Piacenza ha un lotto di giocatori molto importanti. Noi cercheremo di dire la nostra e di sfruttare la settimana di sosta che ci ha permesso di riposare e poter mettere in campo maggiori energie. Dobbiamo fare punti per arrivare a centrare i playoff, sono raggiungibili ma non dobbiamo lasciare punti per strada”.

Matteo Pistolesi: “abbiamo approfittato della sosta per preparaci al meglio, specialmente in sala pesi, per affrontare questo finale di regolar season nel migliore dei modi. Dobbiamo recuperare i punti persi per strada con questa gara, anche se non è facile. Le partite ora sono tutte fondamentali per noi se vogliamo centrare i playoff”.
Alessandro Fei: “Sarà una gara dura, perché Piacenza sta giocando meglio rispetto all’inizio di Campionato. Ha trovato l’equilibrio di squadra e in Coppa Italia l’ha dimostrato con Civitanova. Noi dobbiamo esprimere la nostra migliore pallavolo per rosicchiare qualche punto. Piacenza è un’ottima squadra, giochiamo in casa e confidiamo sul pubblico che ci dia una mano, dobbiamo fare una buona prova che ci può dare morale, non abbiamo niente da perdere”.

Loris Manià: “Non sarà una trasferta facile, Latina è una squadra che gara dopo gara sta crescendo in modo esponenziale ed è determinata ad abbandonare le retrovie del fondo classifica. Noi affronteremo questa trasferta con l’obiettivo della vittoria, Latina è molto brava in difesa e ha un muro granitico che può fare male. Dovremo fare attenzione a non trascurare nessun punto forte dei padroni di casa perché vogliamo portare nelle nostre casse i 3 punti pieni”.

Newsletter

Guarda anche..

partnership-tra-Taiwan-Excellence-e-Top-Volley-Latina

A Roma presentata la partnership tra Taiwan Excellence e Top Volley Latina

Innovazione, qualità, affidabilità e valori sono le chiavi del successo dei prodotti di alta tecnologia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi