Home | IN News | In Eventi | AEDE una lectio sui Trattati di Roma
aede

AEDE una lectio sui Trattati di Roma

Docenti e studenti riuniti a Sabaudia, presso l’Auditorium del Parco del Circeo, con l’obiettivo di svolgere una lezione aggiornata sulla prossima scadenza dei Trattati di Roma. L’incontro, svoltosi il 6 febbraio, è stato organizzato dal Liceo Scientifico Tecnologico “G. Cesare” con la regia dell’AEDE, per la circostanza rappresentato dal Prof. Silvano Marseglia, Presidente dell’Associazione Europea degli Insegnanti. L’imminente ricorrenza del 25 marzo 2017 ha rappresentato un valido motivo per approfondire tale evento, che consolida e rivitalizza i significativi fatti verificatisi un sessantennio addietro. In ordine di interventi, hanno preso la parola, la DS Prof. Miriana Zannella, la segretaria AEDE di Terracina prof. Anna Carroccia, la coordinatrice dei lavori studenteschi prof. Paola Carelli ed il responsabile europeo AEDE

La relazione centrale, tenuta dal segretario Silvano Marseglia, è stata oggetto di un sentito interesse da parte degli studenti della Scuola Superiore di Sabaudia, intervenuti alla riunione, che hanno presentato al termine dell’incontro una serie di interrogativi circa le questioni europee più rilevanti che hanno investito l’opinione pubblica sotto diversi aspetti, a cominciare dall’incalzante euroscetticismo, dall’Europa a due velocità, alle ricadute conseguenti all’approvazione della Brexit. I rilievi al centro della discussione sono stati riferiti ad una serie di scadenze ufficiali, come nel caso del recente Vertice di Bratislava, appuntamento che secondo Marseglia ha fatto presagire la condizione di una ”Europa a pezzi”

Nel panorama dell’affermazione dell’idea di Ue è stata ricordata l’esemplare figura di Altiero Spinelli, il personaggio di spicco estensore del Manifesto di Ventotene, che fra l’altro ha trascorso un periodo della sua esistenza proprio a Sabaudia. L’AEDE – come ricordato dal Segretario Marseglia – si sta muovendo ai diversi livelli all’interno delle scuole dei Paesi Ue per valorizzare il significativo evento del 25 marzo, promuovendo una serie di iniziative rivolte a celebrare nel modo più consono tale avvenimento. La Dirigente Scolastica Prof. Zannella ha sottolineato l’impegno che stanno predisponendo studenti e docenti del plesso scolastico di Sabaudia per approfondire il valore e l’importanza di una così particolare ricorrenza e nella preparazione dei lavori collegati al Concorso pubblico bandito per l’eccezionale anniversario. In merito agli scambi tra scuole europee la Dirigente ha segnalato gli imminenti scambi tra studenti che si svolgeranno a Malta e in Finlandia. “Educare ed educarsi al futuro con una società innovativa e competitiva è questo il ruolo che deve realizzare la Scuola nel suo insieme” – così è stato ribadito dal Prof. Marseglia nell’ottica di una formazione più adeguata.

E’ stato anche indicato come quello che si sta vivendo un momento davvero complesso nell’ambito dei Paesi Ue. La delicata questione dei migranti è stata citata a proposito degli impegni in questo settore profusi dall’Italia negli anni, che non hanno trovato la dovuta accoglienza in altre nazioni del Nord Europa. Le domande di chiarimento espresse puntualmente dagli studenti hanno spaziato sui diversi argomenti, dal futuro della lingua inglese alla luce delle novità determinate dal recente referendum, alle problematiche inerenti al mondo del lavoro, ai timori collegati al conservatorismo economico, all’imprevedibile futuro dell’Euro. Le diverse tematiche trattate hanno così sviluppato momenti di discussione collegati al mondo politico, sociale, culturale ed economico, sotto il profilo di conoscenza aperta.

Newsletter

Guarda anche..

Altiero-Spinelli

Ventotene, 150 giovani a parlare d’Europa in nome di Altiero Spinelli

Ventotene (Lt), 2 settembre 2017. “Il federalismo in Europa e nel mondo. Dall’Unione Monetaria agli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi