Home | IN News | Gitto, Fanuli e Quintana alla scuola media Leonardo Da Vinci di Latina per l’incontro #Accendiamoilrispetto
Top Volley Latina

Gitto, Fanuli e Quintana alla scuola media Leonardo Da Vinci di Latina per l’incontro #Accendiamoilrispetto

Continuano gli incontri nelle scuole con i campioni della Top Volley Latina. Dopo l’entusiasmante vittoria in trasferta nel derby con il Sora, il centrale siciliano Carmelo Gitto, il libero pugliese Fabio Fanuli e l’altro centrale, il cubano Danger Quintana, hanno fatto visita agli studenti della scuola media Leonardo Da Vinci di Latina per la seconda edizione del progetto etico #Accendiamoilrispetto, organizzato nelle scuole dalla Top Volley Latina in partnership con AbbVie. I circa 300 studenti, riuniti nell’auditorium, hanno ascoltato e partecipato con interesse all’incontro che ha toccato il tema del rispetto delle regole e di conseguenza l’ambiente. “Per noi è stato un grande piacere partecipare a questo appuntamento – ha spiegato Fanuli al termine dell’evento, riportando anche il parere degli altri due compagni di squadra – i ragazzi erano molto preparati e hanno interagito con domande e interventi molto pertinenti, merito sicuramente dei loro professori che li hanno introdotti al rispetto delle regole”.
Anna Rita Pelliccia, responsabile ambientale di AbbVie Italia, ha fornito a tutti i presenti gli elementi che poi sono stati alla base del dibattito finale con i ragazzi: regole importanti per la salvaguardia dell’ambiente, standard elevati, analisi e prevenzione dei rischi ma soprattutto il rispetto delle regole, sono stati proprio questi i passaggi che hanno maggiormente incuriosito i ragazzi, senza dimenticare il Protocollo di Kyoto, l’effetto serra e più in generale tutte le dinamiche riguardo la riduzione degli inquinanti. Tutte tematiche a cui la scuola era già introdotta in quanto la Leonardo Da Vinci fa parte del programma Eco School della FEE, lo stesso ente che certifica la bandiera blu per la qualità delle spiagge e che concede agli istituti la bandiera verde per la loro adesione ai progetti di tutela ambientale.
Quattro professoresse impegnate: Eva Procaccini ha introdotto l’impegno della scuola per questo tipo di eventi, portando anche i saluti della preside Eliana Assunta Valterio, poi Livia Cosignani e Silvia Angelini referenti del progetto ambientale ha spiegato le dinamiche di Eco School grazie a due alunni, mentre Alessandra Stuto ha coordinato la fase in palestra in cui i tre giocatori hanno giocato a pallavolo con gli studenti. Per la Top Volley Latina, che ha regalato palloni e biglietti alla scuola, era presente Giuseppe Baratta dell’area marketing e comunicazione, che ha moderato l’incontro, e Paola Libralato, la fotografa ufficiale. Annarita Pelliccia e Claudia Spolon (di AbbVie) hanno illustrato ai ragazzi e agli insegnanti le qualità dell’automobile elettrica AbbVie che permette un rispetto ambientale completo visto che è completamente elettrica.

Newsletter

Guarda anche..

Top Volley Latina

Il nuovo logo della Top Volley Latina richiama la storia della società pontina

Modernità e tradizione si fondono nel nostro nuovo logo che racchiude 46 anni di storia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi