Home | IN News | Guya Adola ha vinto la 43esima edizione della Mezza Maratona Roma-Ostia

Guya Adola ha vinto la 43esima edizione della Mezza Maratona Roma-Ostia

Il 26enne etiope Guya Adola ha vinto la 43° edizione della Mezza maratona Roma-Ostia, che ha visto oltre diecimila atleti tagliare il traguardo alla Rotonda della località balneare. La gara, come da pronostico, è stata dominata dalla pattuglia di atleti africani che hanno imposto il loro ritmo sin dalle prime battute. A fare l’andatura un quartetto composto da Adola e dai tre kenani, Ndorobo e Justus e Philip Kangogo che, pur facendo un efficace gioco di squadra, non sono riusciti a staccare l’etiope il quale, dopo una fase al coperto, ha preso decisamente l’iniziativa staccando la compagnia all’altezza del 15° chilometro. Sul traguardo Adola ha chiuso sotto l’ora, nel tempo di 59:18. Alle spalle del vincitore Justus Kangogo giunto in 59:31 e Peter Ndorobo in 1:00:13. Primo fra gli italiani Riccardo Passeri, 12° al traguardo di Ostia. Nella gara femminile la keniana Glady Cherono è riuscita a rispettare il pronostico arrivando con le braccia al cielo sul traguardo nel tempo di 1:07:01.

Newsletter

Guarda anche..

giovanni-acampora

Roma. “Impresa” aderisce a Confcommercio – Imprese per l’Italia Lazio Sud

Nella suggestiva cornice della sede nazionale di Confcommercio – Imprese per l’Italia, in Piazza Belli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi