Home | IN News | In Cultura | Mostra. Ai confini della Meraviglia alle Terme di Diocleziano a Roma

Mostra. Ai confini della Meraviglia alle Terme di Diocleziano a Roma

Quella che sta per aprirsi sarà una nuova settimana ricchissima di eventi, di storia, di bellezza, in due parole di Borghi Italiani, alla mostra ‘Ai confini della Meraviglia’, alle Terme di Diocleziano.

Dopo la chiusura settimanale di domani, martedì sarà la Regione Liguria a portare a Roma anche dimostrazioni di artigianato tipico, come la filigrana di Campo Ligure, e la musica tradizionale con I Liguriani. Mercoledì toccherà alla Regione Lazio, che quindi ‘giocherà in casa’ mentre giovedì a presidiare le sale sarà la Regione Sardegna, che nonostante sia già meta turistica internazionale, ha ancora territori e angoli di grande suggestione quasi ‘da scoprire’.
Venerdì toccherà invece, alla Regione Calabria, con i borghi dall’entroterra alla costa, e i personaggi che hanno segnato l’arte e la cultura.

Sabato e domenica, infine, saranno due giornate dedicate a ‘Vivere i Borghi’, ovvero le tradizioni del gioco in strada, nelle piazze, ma anche la creatività degli artigiani nei borghi italiani.

Newsletter

Guarda anche..

virginia-raggi

Ex Mercati Generali, riqualificazione al via

Dopo quindici anni di abbandono gli ex Mercati Generali di via Ostiense, lo “stabilimento annonario” …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi