Home | IN News | In Politica | Cinema, turismo ed economia. Francesco Carminati per Gervasi Sindaco
Francesco Carminati

Cinema, turismo ed economia. Francesco Carminati per Gervasi Sindaco

Sabaudia è da sempre stata meta indiscussa per registi, attori e produttori, che l’hanno scelta non solo per le vacanze ma anche come ambientazione dei loro film. Drammi, film horror, di fantascienza ma soprattutto commedie, già a partire dai primi anni Trenta il territorio ha interessato l’occhio attento ed esigente della settima arte, ospitando i più grandi nomi del panorama cinematografico italiano ed estero, e facendo di Sabaudia una “Città del Cinema”.

Una vocazione ancora oggi insita nella città delle dune ma che il territorio negli ultimi anni non è riuscito più a far emergere e a sviluppare con vigore. Francesco Carminati, candidato al Consiglio comunale nella lista “Sabaudia ai Cittadini”, a sostegno della candidatura a sindaco di Giada Gervasi, propone la sua ricetta per la ripesa del comparto. Generico per il cinema, una laurea in Economia e Commercio e un master in gestione dell’attività bancaria, assicurativa e finanziaria con indirizzo media e spettacolo, Carminati scende in campo con un programma preciso e ben strutturato affinché Sabaudia possa fare della produzione cine-televisiva lo strumento di promozione del territorio, valorizzazione dell’immagine della città e delle sue risorse ma prima ancora volano per la ripresa e lo sviluppo economico.

“Dietro un film, una fiction o uno spot pubblicitario c’è un indotto economico importante che è ora di tornare a ‘sfruttare’ nel migliore dei modi – commenta Carminati – Lavoro per alberghi, ristoranti e servizi di catering, per la manodopera (artigiani e runner) e gli artisti locali e per molti altri servizi utili alla realizzazione di un film o di un prodotto cine-televisivo: in sostanza, decine di migliaia di euro che resterebbero sul territorio con il minimo sforzo.
Al riguardo, si vuole auspicare al coinvolgimento delle aziende e imprenditori locali attraverso il cosiddetto product placement (collocazione di prodotti nel film a fini commerciali) e ancor di più con lo strumento del Tax credit (credito d’imposta), grande opportunità per le realtà economiche locali. Le produzioni cinematografiche e televisive, infatti, offrono la possibilità alle aziende di investire nella realizzazione del film con tutta una serie di vantaggi, a partire da un beneficio fiscale del 40% dell’apporto fornito, che lo Stato riconosce e che permette di utilizzare per compensare debiti fiscali (Ires, Irap, Irpef, Iva, contributi previdenziali e assicurativi).

“Per Sabaudia importante sarebbe anche il forte ritorno di immagine reiterato nel tempo – continua Carminati –In tale contesto si inserisce il discorso del cine-turismo, con percorsi tematici e pacchetti turistici legati alle diverse location del Cinema, di oggi e ieri”. Ad oggi la città di Sabaudia può vantare 66 film girati al suo interno, circa 15 fiction e una serie notevole di spot pubblicitari e videoclip musicali. Numeri che si devono tradurre senza dubbio in introiti diretti e indiretti per il territorio. “Il cinema non è solamente spettacolo – conclude – ma anche e soprattutto industria, con tutto ciò che ne consegue”.

Newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi