Home | IN News | In Politica | Francesca Mazzali per Gervasi sindaco: “Riportare i giovani a poter scegliere Sabaudia”
Francesca Mazzali

Francesca Mazzali per Gervasi sindaco: “Riportare i giovani a poter scegliere Sabaudia”

Tra i giovani che hanno aderito attivamente al progetto di Giada Gervasi c’è anche Francesca Mazzali, 24 anni, studentessa di Scienze sociali applicate. Il suo impegno prioritario per la città è quello di “riportare i giovani a poter scegliere Sabaudia”, evitando che questi debbano emigrare altrove per vedersi garantite anche le più basilari possibilità di crescita e di affermazione professionale. Dunque più opportunità per tutti e nuove occasioni per progettare il proprio futuro nella città delle dune.
“Io sono cresciuta a Sabaudia e ho scelto di rimanervi perché qui ho le mie radici, ma provo tristezza nel vedere i molti ragazzi che sono costretti ad andarsene per poter avere un futuro migliore – commenta Mazzali – Nel programma di ‘Cittadini per Sabaudia’ cerchiamo di dare una risposta a tale questione con due progetti in particolare, volti a sostenere le nuove generazioni e offrire loro tutti gli strumenti possibili per poter progettare nella propria città natale o nel luogo in cui sono cresciuti”.
Con ‘Prima, durante e dopo la scuola’, si vuole accompagnare gli adolescenti nel loro percorso scolastico fino alla scelta universitaria o all’entrata nel mondo del lavoro, aiutandoli a creare una loro indipendenza e a superare le eventuali difficoltà che possono incontrare nella creazione di un proprio nucleo familiare. Uno strumento utile per garantire loro assistenza e supporto a 360 gradi, anche da un punto di vista economico per esempio attraverso sgravi fiscali o tariffari o attraverso una mediazione da parte del comune – in qualità di ente territoriale forte – con gli istituti di credito locali per accedere a finanziamenti, prestiti o mutui.
“Ma a Sabaudia si sente molto il problema della disoccupazione e delle poche opportunità di sviluppo professionale – incalza la giovane candidata – Ecco perché riteniamo necessario intervenire affinché si possano realizzare in sede istituzionale idee volte a incentivare l’occupazione. Tra queste l’implementazione di corsi di formazione professionale e l’attivazione di uno ‘sportello di accompagnamento all’imprenditorialità’”.
Nello specifico, quest’ultimo progetto (“Più imprese, più lavoro”) seguirebbe gli imprenditori nella realizzazione di nuove attività ed imprese nel Comune di Sabaudia, li aiuterebbe ad orientarsi nell’iter burocratico e nell’eventuale accesso a sovvenzioni europee, regionali o statali. Il fine è quello di incentivare gli investimenti nel settore terziario e promuovere eventi nei quali si potranno incontrare domanda ed offerta, e quindi la creazione di nuovi posti di lavoro, anche e soprattutto per i giovani.
“Sabaudia ha le capacità di essere più appetibile per noi ragazzi e progetti come questi sono un valido punto di partenza per costruire in maniera solida la vita della nostra generazione e di quelle che verranno – conclude Mazzali – Sta a tutti noi ora fare la scelta giusta, quella che riteniamo migliore. Io ho scelto”.

Newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi