Home | IN News | In Attualità | Cerealia. La Festa dei cereali con Cerere e il Mediterraneo

Cerealia. La Festa dei cereali con Cerere e il Mediterraneo

Tutto pronto per l’avvio della VII edizione di Cerealia, la festa dei cereali, di Cerere e il Mediterraneo. Il suggestivo festival diffuso in programma a Roma, da giovedì 8 a domenica 11 giugno, si aprirà con una dedica speciale alla memoria del professor Silvio Moretti, biologo e grande sostenitore del Festival, prematuramente scomparso. Promosso dalle associazioni culturali M.Th.I, Archeoclub d’Italia-Roma, Agroalimentare in Rosa e Prospettive Mediterranee, in collaborazione con enti e istituzioni nazionali ed internazionali, il festival Cerealia cerca di portare il suo contributo all’interscambio culturale tra i paesi del Mediterraneo focalizzando l’attenzione su alimentazione, ambiente, economia e sociale, nel variegato contesto che da sempre caratterizza il mondo dei cereali.

A rendere più aperta la manifestazione di quest’anno il richiamo rivolto alla Comunità Europea ed ai 60 anni dei Trattati di Roma, che nella circostanza del 25 marzo 1957 sollecitarono i rappresentanti politici di Italia, Germania, Francia, Olanda, Lussemburgo e Belgio, ad avviare compatti un processo di integrazione fondato sull’avvio di politiche economiche.

Come filo conduttore dell’iniziativa il sapere coniugare le diversità realtà sulla base dell’unicità del continente Europeo e della sua capacità di dialogo, in particolare, con la sponda sud del Mediterraneo attraverso il cibo per eccellenza, ovvero i cereali, quale alimento centrale sulla mensa di tutti i popoli.

Le diverse giornate sono caratterizzate da un fitto calendario di appuntamenti volti a coniugare i valori dell’Europa intorno ad un prodotto identificabile in tutte le sue regioni e dalla storia millenaria. A far da cornice al ricco cartellone di eventi, che si estenderà fino a novembre 2017, non solo il Lazio, ma anche Calabria, Lombardia, Puglia, Sicilia, Sardegna e Toscana. A Roma, il programma sarà toccato da una fitta e articolata rete di iniziative, a cominciare da giovedì 8 giugno, in occasione della cerimonia inaugurale, che si svolgerà alla Sala Pietro da Cortona, in Campidoglio, dove avverrà il passaggio del testimone tra il Marocco (Paese ospite dell’anno passato) e l’Unione Europea, sulla scorta di un momento di grande rilievo per il particolare valore simbolico.

Di particolare interesse il convegno promosso il 10 giugno con la collaborazione dell’Unaga – Argalam, presso la Tenuta Presidenziale di Castelporziano, riconosciuto dall’Ordine dei Giornalisti, dove sarà affrontato il tema della cerealicoltura 4.0.

Tra gli appuntamenti anche la premiazione della seconda edizione del Certame Prenestino, competizione promossa dall’ITA “Emilio Sereni” di Roma e riservata agli studenti degli Istituti Agrari Italiani, gemellata con il Festival Europeo delle Vie Francigene,

Il 9 giugno, presso l’Auditorium di Mecenate, ci sarà una conferenza sul Turismo sostenibile, e a seguire, domenica 11 giugno, la Domus Romana sarà al centro della serata dedicata all’Arte Bianca e alla raccolta fondi per la ricostruzione del paese terremotato di Grisciano.

Di valore inoltre gli incontri di domenica 11 giugno, al Mercato Contadino di Capannelle, dove si terranno i laboratori sulla filiera del latte, del grano e del miele, straordinariamente curati dall’Istituto zooprofilattico sperimentale di Lazio e Toscana

L’Orzo, il cereale scelto per l’approfondimento di questa edizione del Festival, sarà approfondito nel convegno organizzato per il 12 giugno, presso la sede dell’INSOR.

Oltre quaranta gli eventi inseriti all’interno dell’ampio calendario, per la cui realizzazione sono stati coinvolti partner tecnici e organizzativi, le istituzioni patrocinanti e gli sponsor che hanno patrocinato un festival così ambizioso.
Cerealia 2017 ha infatti ricevuto l’alto patrocinio del Parlamento Europeo, dell’Ufficio in Italia della Commissione Europea, del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, e di numerose altre istituzioni pubbliche e private.

La Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le politiche europee ha inserito l’evento nel Calendario delle iniziative istituzionali relativo al 60° anniversario dei Trattati di Roma.

L’EFA (European Festivals Association) ha riconfermato a Cerealia l’EFFE Label 2017-2018, marchio dei festival europei di eccellenza.

Il programma dettagliato della manifestazione su: www.cerealialudi.org, Ufficio Stampa
a cura di Tiziana Briguglio, Agroalimentare in rosa Comunicazione.

Newsletter

Guarda anche..

Valerio Scanu

Valerio Scanu “Christmas Songs” sabato 16 dicembre all’Auditorium Parco della Musica di Roma

Il FINALMENTE LIVE tour 2017 si chiuderà con il consueto concerto evento “VALERIO SCANU – …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi