Home | IN News | In Eventi | “Scrittura e salute mentale”, riflessioni sullo stato dei servizi presenti nel nostro territorio

“Scrittura e salute mentale”, riflessioni sullo stato dei servizi presenti nel nostro territorio

L’Assessorato alle Politiche di Welfare, Partecipazione e Pari Opportunità del Comune di Latina ha organizzato per martedì 13 giugno l’incontro “Scrittura e salute mentale” per parlare e discutere dello stato dei servizi socio-assistenziali presenti sul territorio dedicati alla cura e prevenzione dei disturbi psichici. Lo si farà a partire dalle 18.00, nel giardino interno del Palazzo comunale. Lo spunto sarà il libro “La trappola del fuorigioco” di Carlo Miccio, edito da Alpha Beta Verlag nella collana 180 dedicata ai temi della salute mentale. Sarà lo stesso Miccio a presentare il suo romanzo che accompagna il lettore all’interno delle dinamiche di un ambiente familiare in cui si annida ed esplode un disagio mentale. Oltre all’autore interverrà Peppe Dell’Acqua, direttore della collana editoriale 180 e per 17 anni del Dipartimento di Salute mentale di Trieste. Dell’Acqua è considerato l’erede di Franco Basaglia, è stato infatti protagonista insieme allo psichiatra veneto della rivoluzione che ha portato alla chiusura degli ospedali psichiatrici restituendo pieno diritto di cittadinanza ai degenti con disturbi psichiatrici.

L’iniziativa si colloca all’interno della campagna di sensibilizzazione sui temi della salute e del benessere avviata dal Comune con l’adesione alla rete italiana “Città Sane”, approvata all’unanimità dal Consiglio Comunale il 6 giugno scorso. «Con quest’incontro – spiega l’Assessora al Welfare Patrizia Ciccarelli – iniziamo a dare seguito e consistenza all’adesione al progetto lanciato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Sarà un momento importante per avviare una riflessione sullo stato dei servizi, sulle opportunità, sul sostegno offerti dal nostro territorio alle persone e alle famiglie che convivono con una malattia mentale».

Insieme alla Ciccarelli saranno presenti il Sindaco Damiano Coletta e l’Assessora alle Politiche giovanili Cristina Leggio. Oltre all’autore Miccio e al professor Dell’Acqua interverranno il Direttore del Dipartimento di Salute Mentale della Asl di Latina Lino Carfagna, Teresa Rocchi, psichiatra, psicoterapeuta, socia dell’associazione “TeoriAperta”,  la dottoressa Stefania Buoni di “My Blue Box”, portale di informazione e prevenzione per figli di genitori affetti da disagio mentale. Conduce e modera il dibattito il regista Renato Chiocca.

Newsletter

Guarda anche..

sibo-futurista

Latina. Sibò in mostra a 110 anni dalla nascita

Inaugura domani, sabato 16 dicembre, la mostra di Pierluigi Bossi dal titolo “Sibò Futurista”, evento …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi