Home | IN News | In Attualità | Ambiente. Bioparco e Carabinieri Forestali insieme per tutela piante e animali

Ambiente. Bioparco e Carabinieri Forestali insieme per tutela piante e animali

Una convenzione per consentire di lavorare in piena sinergia è stata siglata tra la Fondazione Bioparco di Roma e i Carabinieri Forestali. L’obiettivo è proteggere le specie animali e vegetali minacciate, e sensibilizzare il pubblico alle delicate e importanti questioni che riguardano la tutela della natura.

Il Bioparco dunque insieme al Cutfaa, il Comando dell’Arma dei Carabinieri specializzato nella tutela delle specie protette, del territorio e delle acque, e nel campo della sicurezza e dei controlli nel settore agroalimentare, per puntare l’attenzione di tutti sul fenomeno dei crimini ambientali. Come il commercio illegale di fauna e flora in via d’estinzione, i danni arrecati alla conservazione della biodiversità o le attività illecite che compromettono l’ecosistema.

E un’opportunità in più anche per illustrare l’importanza e l’efficacia delle azioni di prevenzione, vigilanza e repressione che tutte le istituzioni preposte svolgono in questo campo.

Newsletter

Guarda anche..

Bioparco di Roma

Feste natalizie al Bioparco di Roma

In occasione delle festività natalizie, il Bioparco di Roma propone una promozione speciale, valida dall’8 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi