Home | IN News | In Eventi | “Cinemusica” un successo annunciato per l’orchestra di fiati G. Rossini di Latina

“Cinemusica” un successo annunciato per l’orchestra di fiati G. Rossini di Latina

Si è svolto sabato (17 giugno) nella splendida cornice dell’anfiteatro della Curia Vescovile di Latina il concerto “Cinemusica” dell’orchestra di fiati G. Rossini di Latina. L’esibizione, che ha visto lavorare insieme ai musicisti della banda della città i ragazzi del liceo musicale A. Manzoni di Latina, celebrava i 65 anni del complesso musicale e raccoglieva fondi per l’oratorio della chiesa di San Carlo Borromeo. All’esibizione, che comprendeva l’esecuzione dei brani musicali delle più celebri colonne sonore di film famosi, hanno assistito il vescovo Mariano Crociata e Don Giancarlo Masci parroco di S.Carlo Borromeo. Gli insegnanti del Liceo Musicale “A.Manzoni”, Luigi Maiozzi, Nando Martella, Stefania Cimino, Gianni e Gianfranco Cellacchi che, hanno seguito il progetto scuola-lavoro per l’anno in corso, hanno potuto costatare la preparazione dei propri ragazzi perfettamente integrati nell’organico della banda musicale diretta magistralmente dal maestro Raffaele Gaizo. Come da copione, l’eclettico Gaizo ha illustrato e presentato ogni singolo brano coinvolgendo il numeroso pubblico che ha riempito l’intera platea dell’anfiteatro. Fra i solisti si sono alternati, alle percussioni Giorgia Fiorucci, al flauto Stefano Toto. Le voci “delle gattine” sono state quelle delle cantanti Ivana Capone e Ulyana Kinash. Degni di nota anche i “soli” della violoncellista Veronica Flamini allieva del maestro Trentola, e l’esibizione dell’appena 85enne Anselmo Nalli che suona nella banda da più di 70 anni, a testimonianza del ruolo sociale che il complesso musicale svolge, unendo diverse generazioni di musicisti. Concetto sapientemente illustrato dal maestro Gaizo che, ripercorrendo la storia delle musiche scelte ha raccontato del fondamentale ruolo che la banda musicale italiana ha avuto nel mondo per la diffusione della lirica e in America per la nascita del Jazz. Un grazie speciale va esteso alla dirigente Paola Di Veroli e a tutti i ragazzi che hanno partecipato al concerto in ordine di strumento: alle Trombe – Giorgio Popescu, Alessandro Bertocco, Giuseppe Scrima e Natale Gulotta; ai Clarinetti – Fabio Scrima, Chiara Taborro, Marika Picazio e Leonardo Grossi; ai Flauti- Roberta Valente e Stefano Toto; al Violoncello -Veronica Flamini e alle Percussioni – Nathan Shibiwolk. Un concerto davvero unico ed entusiasmante quello di sabato, peccato per chi non era lì ma, come detto da don Giancarlo “assolutamente da replicare”!

Newsletter

Guarda anche..

Calendario-Agora-Fitness

Dal 1995 il Calendario dell’Agora Fitness ripercorre la storia pontina degli ultimi decenni

Dal 1995 il Calendario dell’Agora Fitness a Latina è diventato un oggetto di culto. Nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi