Home | IN News | Nuovi arredi e pareti ritinteggiate al dormitorio grazie ai volontari dipendenti di AbbVie

Nuovi arredi e pareti ritinteggiate al dormitorio grazie ai volontari dipendenti di AbbVie

Dopo la consegna delle due caldaie e di un’asciugatrice avvenuta lo scorso 13 giugno, i volontari dipendenti dell’azienda biofarmaceutica AbbVie sono tornati al centro di accoglienza notturna di Via Aspromonte questa mattina per depositare presso il dormitorio una serie di altri arredi donati al Comune e ritinteggiare i locali interni del centro in virtù dell’iniziativa di responsabilità d’impresa denominata “Week of Possibilities”.

Proprio in questi ultimi giorni di giugno i dipendenti dell’azienda sono impegnati a livello globale in attività di volontariato che vedono pubblico e privato collaborare per il sostegno e la solidarietà alle fasce deboli delle comunità presenti sul territorio.

La prossima tappa in città è per il 28 e 29 giugno: i lavoratori dell’azienda saranno al centro diurno per disabili “Le Tamerici” per effettuare alcuni lavori di manutenzione straordinaria all’interno della struttura e consegnare arredi e impianti di condizionamento.

Newsletter

Guarda anche..

piazza del popolo latina

Latina. Precisazioni in merito al mancato svolgimento del Torneo “Peppino Tosarello”

In merito al comunicato diffuso dall’ASD Euro Sport Event con cui è stato reso noto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi