Home | IN News | Nuovi arredi e pareti ritinteggiate al dormitorio grazie ai volontari dipendenti di AbbVie

Nuovi arredi e pareti ritinteggiate al dormitorio grazie ai volontari dipendenti di AbbVie

Dopo la consegna delle due caldaie e di un’asciugatrice avvenuta lo scorso 13 giugno, i volontari dipendenti dell’azienda biofarmaceutica AbbVie sono tornati al centro di accoglienza notturna di Via Aspromonte questa mattina per depositare presso il dormitorio una serie di altri arredi donati al Comune e ritinteggiare i locali interni del centro in virtù dell’iniziativa di responsabilità d’impresa denominata “Week of Possibilities”.

Proprio in questi ultimi giorni di giugno i dipendenti dell’azienda sono impegnati a livello globale in attività di volontariato che vedono pubblico e privato collaborare per il sostegno e la solidarietà alle fasce deboli delle comunità presenti sul territorio.

La prossima tappa in città è per il 28 e 29 giugno: i lavoratori dell’azienda saranno al centro diurno per disabili “Le Tamerici” per effettuare alcuni lavori di manutenzione straordinaria all’interno della struttura e consegnare arredi e impianti di condizionamento.

Newsletter

Guarda anche..

estate-ai-musei

Latina. Visite e musica nei musei riaccendono la partecipazione

Domenica intensa per la cultura quella appena trascorsa in città. Gli eventi proposti dall’Amministrazione hanno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi