Home | IN News | In Attualità | Tangenziale Est di Roma: confermato divieto transito ore notturne da sabato 1 luglio

Tangenziale Est di Roma: confermato divieto transito ore notturne da sabato 1 luglio

Confermato anche per la seconda metà del 2017, dal 1° luglio al 31 dicembre, 7 giorni su 7, il divieto di transito veicolare nelle ore notturne (23.00-06.00) su alcuni tratti della Tangenziale Est. È quanto prevede un’ordinanza firmata dalla sindaca di Roma Virginia Raggi con l’obiettivo di contenere l’inquinamento acustico ambientale.

Interdetto l’accesso alla “Sopraelevata” sulle carreggiate di scorrimento comprese tra viale Castrense altezza via Nola, Circonvallazione Tiburtina altezza Largo Settimio Passamonti e via Prenestina altezza via Bartolomeo Colleoni. Identica misura viene applicata per la Circonvallazione Salaria, tratto via delle Valli – via Nomentana.

Sono esentati dal divieto i mezzi adibiti al trasporto dei disabili, le ambulanze, taxi e autovetture Ncc, i mezzi addetti alla pulizia delle strade e i veicoli del soccorso pubblico, delle forze dell’ordine e della Polizia Locale. Ulteriori deroghe verranno pubblicate qui sul nostro portale.

Newsletter

Guarda anche..

virginia-raggi

Ex Mercati Generali, riqualificazione al via

Dopo quindici anni di abbandono gli ex Mercati Generali di via Ostiense, lo “stabilimento annonario” …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi