Home | Musica | Morto Chester Bennington, cantante dei Linkin Park: si è suicidato

Morto Chester Bennington, cantante dei Linkin Park: si è suicidato

Chester Bennington, il cantante dei Linkin Park, si è suicidato a 41 anni. Lo riporta il sito Tmz, sottolineando che Bennington si sarebbe impiccato nella sua abitazione in California.
Il cantante aveva avuto per anni problemi di alcol e di abuso di droghe e aveva ammesso in passato di aver considerato il suicidio.
Proprio Bennington aveva cantato la canzone Hallelujah di Leonard Cohen al funerale del suo amico Chris Cornell, cantante di Soundgarden e Audioslave, che si era suicidato nel maggio scorso.

Qualcuno fa notare la strana coincidenza che Cornell, che si era impiccato in una camera d’albergo, proprio oggi, il 20 luglio, avrebbe compiuto 53 anni.

Newsletter

 

Guarda anche..

Linkin Park

Linkin Park nuovo singolo “Heavy”, anticipa l’album “One more light” in uscita il 19 maggio

I Linkin Park hanno annunciato il loro ritorno con “One More Light” in uscita il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi