Home | IN News | In Attualità | Iniziativa di rilievo a Pécs della Rappresentanza della Casa d’Europa

Iniziativa di rilievo a Pécs della Rappresentanza della Casa d’Europa

Positiva sortita in Ungheria da parte dell’infaticabile promotore Enzo Grossi, responsabile del Comitato Culturale della Rappresentanza Italiana della Casa d’Europa di Pécs. Gli effetti favorevoli dell’incontro avvenuto nella località magiara si è concretizzato nel corso della riunione del Comitato Culturale, che ha avuto luogo, a Sabaudia, venerdì 28 luglio scorso, presso l’Hotel Le Palme.

Difatti, nella circostanza, c’è stata la ratifica dei nuovi componenti del Comitato Culturale da parte ungherese, nella fattispecie, la prof.ssa Bénes Andràsne, Preside del Liceo Zoltan Kodàly, e dell’Assessore Comunale di Pécs, Oszoli Denes. Da parte italiana, è stato definita la rappresentanza del Comitato con la riconferma di Enzo Grossi, come Responsabile del sodalizio, e di seguito, Luciano Marinelli, Gianfranco Sciscione, Gesualdo Parolisi, Giorgio Del Monte, Antonio Bottoni, Glauco Tornesi, Mario Tieghi, Francesco Ceci, Roberto Porcari. Nell’ambito della riunione sono stati anche assegnati gli incarichi a proposito dei responsabili dei vari settori. Enzo Grossi, nella veste di promotore dell’iniziativa, ha ricordato alcuni risultati ottenuti, come nel caso del comodato gratuito concesso dal Comune di Pècs relativamente alla disponibilità di alcuni locali, un ufficio con una sala riunioni, una sala mostre ed un Auditorium. Fra l’altro, è stato ribadito il positivo momento che sta attraversando l’Ue, Presidente l’on. Tajani, a proposito della necessità di non perdere tempo per la presentazione ufficiale dei progetti 2017-2019. In tale direzione, è stato fatto rilevare che nella città di Pécs si stanno organizzando e di particolare stimolo le iniziative intraprese dal Sindaco di Pécs Zsolt Pàva e dal Segretario Tamás Meszéna.

Tra le iniziative affrontate nell’incontro del 28 luglio, è stato segnalato l’impegno attorno al programma approvato da tempo dai Comuni di Terracina e da Pécs unitamente alle Province di Latina e Baranya. Si è svolta una discussione ampia che ha approfondito diverse tematiche di valore formativo, a livello giovanile, e di promozione turistica e culturale. Nel programma complessivo è stato previsto il coinvolgimento di centri della Provincia di Latina ed extra Provincia.

Newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi