Home | IN News | In Attualità | Roma. Lavori metro C San Giovanni, da oggi chiusa linea A da Termini ad Arco Travertino

Roma. Lavori metro C San Giovanni, da oggi chiusa linea A da Termini ad Arco Travertino

Per lavori di completamento della stazione San Giovanni della linea C della metropolitana e del nodo di interscambio, da oggi, lunedì 31 luglio, e fino al 3 settembre, la linea A della metropolitana non è attiva tra Termini e Arco di Travertino. Così in una nota dell’Agenzia della Mobilità. Sulla tratta interrotta in funzione la linea di bus navetta MA4 che segue lo stesso percorso della metro A, con fermate intermedie nei pressi delle stazioni chiuse.

Il servizio della metro A rimane invariato sulle tratte Termini-Battistini e viceversa, e Arco di Travertino-Anagnina e viceversa. Invariato anche l’orario di servizio: sia la metro A che il servizio navetta sono attivi dalle 5.30 alle 23.30 (il venerdì e il sabato sera ultime corse all’1.30). Nelle ore notturne l’intero percorso della linea A è servito dalla linea bus notturna N1.

L’interruzione estiva della linea A della metropolitana è indispensabile per consentire gli interventi finali che precedono l’apertura della stazione San Giovanni della metro C. In particolare, le attività prevedono lo smontaggio dei ponti metallici sotterranei che hanno permesso di realizzare la galleria della metro C che passa appunto sotto quella della linea A. Per consentire lo svolgimento di questa attività in totale sicurezza, e i successivi collaudi, è quindi necessario interrompere la circolazione dei treni della metro A nella tratta interessata.

“Con la chiusura della tratta della Metro A che va da Termini ad Arco di Travertino, dal 31 luglio al 3 settembre, impiegheremo 60 autobus sostitutivi, così come abbiamo già provveduto a destinare corsie dedicate a uso esclusivo della circolazione delle navette per l’intero percorso”, dichiara in una nota l’Assessora alla Città in Movimento di Roma Capitale, Linda Meleo.

Inoltre nei tratti dedicati una squadra di ausiliari del traffico presidia tutta l’area riservata al trasporto pubblico per evitare soste selvagge nei punti riservati al transito e alla sosta dei bus.

“Siamo consapevoli del sacrificio che chiediamo ai cittadini, ma il nostro obiettivo rimane quello di aprire la stazione di San Giovanni nel più breve tempo possibile e con il potenziamento del servizio sostitutivo di superficie scopo è quello di limitare i disagi ai tanti cittadini che si muovono in città”, spiega Meleo.

Newsletter

Guarda anche..

virginia-raggi

Ex Mercati Generali, riqualificazione al via

Dopo quindici anni di abbandono gli ex Mercati Generali di via Ostiense, lo “stabilimento annonario” …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi