Home | IN News | Daniele De Rossi senza Totti una responsabilità in più per noi, per me in particolare

Daniele De Rossi senza Totti una responsabilità in più per noi, per me in particolare

“Siamo un pò tutti vedovi del nostro capitano storico. Io ho fatto il capitano anche l’anno scorso, una volta i tifosi erano tutti quanti per lui, adesso ce li dividiamo. Una responsabilità in più per noi, per me in particolare”. Daniele De Rossi commenta il passaggio di consegne della fascia di capitano della Roma dopo il ritiro di Francesco Totti. “Di Francesco? L’ho vissuto in tante forme diverse, sotto tanti punti di vista. E’ una nuova esperienza, un ruolo nuovo, per me vedere lui è una cosa nuova ma se fosse arrivato un altro allenatore sarebbe stata comunque una novità. Conoscerlo – dice De Rossi a Roma Tv – non mi darà vantaggi o svantaggi, devo sudare come tutti gli altri e rispettarlo come tutti gli altri”.

Newsletter

Guarda anche..

angelo-sterminatore

L’Angelo Sterminatore di Luis Bunuel, dal 5 dicembre al Teatro Trastevere di Roma

L’Angelo Sterminatore di Luis Bunuel, dal 5 al 10 dicembre alle 21.00 al Teatro Trastevere …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi