Home | Musica | 40 anni senza Elvis Presley. Il 16 agosto 1977 moriva il re del rock and roll

40 anni senza Elvis Presley. Il 16 agosto 1977 moriva il re del rock and roll

Il 16 agosto del 1977 moriva nella sua casa di Memphis, la Graceland Mansion, il re del rock and roll Elvis Presley. Con oltre 400 milioni di dischi venduti, fan in tutto il mondo, Elvis è stato uno dei più importanti artisti pop del ventesimo secolo. Iniziò la sua carriera musicale nel 1954, contaminando ritmi pop e country con sonorità gospel. In breve tempo raggiunge un successo planetario. Vendette oltre un miliardo di dischi e fu candidato per ben 14 volte al Grammy Award, che gli verrà attribuito tre volte. Protagonista di trentatré film, celebri sono le sue apparizioni televisive e i suoi concerti dal vivo a Las Vegas. Ancora oggi Graceland è la seconda attrazione turistica dopo la Casa Bianca. Di lui John Lennon disse: “Prima di Elvis non c’era nulla”.

Newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi