Home | IN News | Roma ha la sua Cittadella dello Sport per atleti paralimpici e persone con disabilità

Roma ha la sua Cittadella dello Sport per atleti paralimpici e persone con disabilità

Roma ha da oggi la sua Cittadella dello Sport. Inaugurato ieri alle Tre Fontane all’Eur l’impianto sportivo del Comitato Italiano Paralimpico, una struttura dedicata allo sport per disabili,dove potranno allenarsi anche gli atleti paralimpici. “Finalmente – ha detto la sindaca Virginia Raggi nel corso della cerimonia – si realizza un progetto innovativo e futuristico” nato dall’accordo sottoscritto tra Roma Capitale e Eur S.p.a., il cui Consiglio di Amministrazione ha deliberato l’agosto scorso di concedere in comodato d’uso gratuito in favore di Roma Capitale l’area di sua proprietà, relativa al Complesso Sportivo Tre Fontane.

“Oggi – ha aggiunto la sindaca – è una giornata davvero importante per il mondo dello sport. È una giornata importante per Roma e per l’Italia. Con l’inaugurazione di questa splendida struttura, non solo la nostra città, ma l’intero Paese si dotano di un complesso sportivo eccezionale”.

“La realizzazione di questa struttura – ha poi sottolineato la Raggi – è il frutto dell’impegno e della dedizione di tanti rappresentanti delle Istituzioni. È il frutto di un lavoro di squadra che ha permesso di sbloccare un processo fermo da anni…La soluzione che ha portato alla realizzazione della Cittadella dello Sport è un modello di collaborazione inter-istituzionale. Anche di questo dobbiamo essere orgogliosi”.

Il comodato d’uso avrà durata di un anno e alla scadenza si procederà al trasferimento di proprietà a Roma Capitale e quindi all’acquisizione da parte della stessa della struttura. Qualora non fosse possibile arrivare all’acquisizione per quella data, si procederà con una locazione con determinazione del canone a norma di legge.

“Avevamo promesso che avremmo trovato una soluzione e dopo alcuni mesi di confronto costruttivo con Eur S.p.a. siamo giunti a un accordo condiviso. Per questa amministrazione l’apertura della Cittadella dello Sport è vitale, vogliamo dare ai nostri atleti disabili e paralimpici un impianto adeguato dove allenarsi e costruire un futuro pieno di successi. Sarà un impianto all’avanguardia e siamo felici di poter dire che la stretta collaborazione con il CIP ed Eur S.p.A. ha portato ai risultati sperati e immaginati”, aveva dichiarato l’assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi, Daniele Frongia, all’indomani della stipula dell’accordo.

“Sono molto contento del risultato raggiunto soprattutto perché frutto di un lavoro sinergico. La Cittadella dello Sport sarà un punto di riferimento importante per Roma. Un luogo che fino a oggi molti guardavano passandoci magari in macchina o da lontano senza poterlo vivere e che invece presto farà parte della città”, ha aggiunto l’assessore all’Urbanistica, Luca Montuori.

“Con la delibera assunta dal CdA di EUR SpA abbiamo messo in condizione, con l’accordo con l’Amministrazione capitolina, il Comitato Italiano Paralimpico di aprire la Cittadella dello Sport, l’impianto polifunzionale dedicato specificamente alla pratica sportiva di persone disabili e normodotate, dove potranno allenarsi anche gli atleti paralimpici e che potrà certamente essere un importante punto di riferimento in ambito nazionale”, ha dichiarato il presidente di Eur S.p.a., Roberto Diacetti.

Newsletter

Guarda anche..

noi-tre-italiani

“Noi, tre Italiani” di Massimo Simonini al Teatro Mongiovino di Roma

Torna in scena lo spettacolo di successo “Noi, tre italiani” di Massimo Simonini, con la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi