Home | IN News | In Eventi | Per la rassegna “In-Chiostro”: Massimo Wertumüller e Anna Ferruzzo rileggono l’Iliade di Omero

Per la rassegna “In-Chiostro”: Massimo Wertumüller e Anna Ferruzzo rileggono l’Iliade di Omero

Altri due “big” del cinema italiano approdano a Sezze per la rassegna “In-Chiostro, arte ed enogastronomia nel Convento”. Domenica 1 ottobre, alle ore 20.30, sul palcoscenico dell’auditorium di San Michele Arcangelo (in via Garibaldi), Massimo Wertmüller e Anna Ferruzzo racconteranno l’Iliade di Omero, in una lettura scenica tratta dal libro di Alessandro Baricco. Un reading in cui i personaggi sono chiamati a raccontare, con voce vicinissima alla nostra, la loro storia di passioni e di sangue, la loro grande guerra, la loro grande avventura, mentre gli Dei sono lasciati sullo sfondo. I due attori – noti al grande pubblico per le loro brillanti carriere teatrali, cinematografiche e televisive – regaleranno una rilettura davvero contemporanea in grado di ammaliare anche un pubblico di giovanissimi, grazie alle musiche originali eseguite dal vivo dal Maestro Pino Cangialosi e alla traduzione del poema omerico curata da Maria Grazia Ciani, che fa del

Quello di domenica è un nuovo e imperdibile appuntamento di “Teatro nel Chiostro”, costola della rassegna madre che vede e ha visto in cartellone allestimenti degni di nota, in grado di assicurare al paese lepino una grande ventata di cultura. Prima Monica Guerritore e la sua Giovanna D’Arco, che ha letteralmente calamitato l’attenzione del pubblico dell’auditorium Costa, poi i due spettacoli della compagnia Red&Cap Proposte con Riccardo Caporossi e Vincenzo Preziosa: questi ultimi due allestimenti, andati in scena lo scorso fine settimana, hanno visto la partecipazione degli studenti dell’Istituto Pacifici e De Magistris, promotore della rassegna, e hanno regalato alla città di Sezze, una nuova visione di teatro.

“Un’esperienza emozionante, irripetibile e di pura poesia, in due luoghi magici di Sezze trasfigurati da musiche e colori surreali. Due azioni sceniche di grande originalità ed impatto – commenta il direttore artistico di “In-Chiostro” Luigi Mantuano – Un pubblico imprevisto, numerosissimo, attento e partecipe, che abbatte un pregiudizio purtroppo ancora presente, ovvero che la gente non capisce l’arte e che bisogna offrire solo spettacoli banali. Sezze e Latina stanno amando “In-Chiostro” e la partecipazione così generosa e sentita ne è la diretta conseguenza”.

Appuntamento, dunque, domenica 1 ottobre alle ore 20.30 con Massimo Wertmüller e Anna Ferruzzo. L’ingresso allo spettacolo è libero.

La rassegna “In-Chiostro, arte ed enogastronomia nel Convento” è promossa nell’ambito del programma nazionale “Scuola: Spazio aperto alla Cultura” del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, un programma volto alla tutela, promozione e valorizzazione del patrimonio culturale e storico nazionale attraverso il coinvolgimento delle istituzioni scolastiche.

Newsletter

Guarda anche..

sezze-in-chiostro

“In-Chiosto” spazio al gusto con la due giorni dedicata a passiti e dolci d’Italia

Dopo aver nutrito lo spirito con il teatro, la musica, il cinema, la danza e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi