Home | Musica | Giovanni Allevi: online il videoclip di animazione “Flowers”

Giovanni Allevi: online il videoclip di animazione “Flowers”

La composizione di Giovanni Allevi si unisce nuovamente all’arte grafica di Marco Pavone nel videoclip di animazione “Flowers” (disponibile su Vevo https://goo.gl/whwhAU). Il brano è il primo singolo estratto dal nuovo album di Allevi “Equilibrium”, in uscita il prossimo 20 ottobre (Bizart/Artist First).

Il pianista e compositore, dopo la fortunata esperienza di “Symphony of life” (presentato alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia nel 2013) ha affidato ancora una volta a Pavone, disegnatore della Disney, il suo ultimo video che ha per protagonisti dei fiori dalla fattezze umane, tra i quali si riconoscono anche Donald Trump e Kim Jong Un.

In un’atmosfera fiabesca i fiori, quando si animano per magia, assumono dagli uomini pregi e difetti, come l’istinto alla prevaricazione e all’uso della forza per soddisfare la propria brama di potere. Così i fiori sono maschi o femmine, adulti o bambini, alti o bassi, timidi o socievoli, sbocciati o ancora assopiti. Tanti e di colori accesi e diversi, come le persone, come le tante anime di questo mondo. I fiori del video sono una metafora allegorica della varietà della vita, di quella ricchezza che troppo spesso viene sprecata in nome della paura del diverso. Troppo spesso si guarda alle diverse tonalità delle anime altrui con sospetto, ed è questo che divide invece che unire.

Accade così che due di essi, uno giallo ed urlante (Trump) ed uno “spara semi” dagli occhi a mandorla (Kim Jong Un), terrorizzino tutti gli altri, senza che ve ne sia alcun motivo.

Ma la musica, elisir di tutti i mali, sotto le fattezze di una farfalla, riesce a calmare gli animi più esagitati, e riportare la gioia di vivere e l’affettuosa accettazione dell’altro, nella diversità.

La musica di Flowers, con il suo incedere altalenante in sette ottavi, travolge i fiori in una gioiosa danza finale, dove a vincere non è l’arroganza ma lo stupore incantato nei confronti dell’altro, abbracciato ed amato anche perché diverso da noi.

Si riconosce a Marco Pavone, talento dell’animazione 3D, il merito di aver umanizzato i fiori senza cambiarne la morfologia, mantenendo inalterate, per ognuno di essi, le caratteristiche botaniche. I più esperti riconosceranno infatti, la Rosa, la Plumeria, il Tulipano, l’Hemerocallis, la Dalia, un universo colorato che da sempre regala all’uomo la sua bellezza senza chiedere nulla in cambio.

In Flowers tema esposto al pianoforte, trova nella sua delicata entrata l’accompagnamento di un violoncello solo. Gradatamente l’orchestra d’archi, dopo un amoroso dialogo con il pianoforte, prende il sopravvento fino alla appassionata melodia che conduce il brano alla conclusione.

L’album “Equilibrium” il 20 ottobre uscirà nelle versioni del doppio CD, doppio VINILE 180 gr e in una speciale edizione Deluxe limitata e numerata (contenente doppio Cd, book fotografico e notebook Giovanni Allevi). Su Music First è possibile preordinare in esclusiva le copie autografate dell’album, nelle versioni Deluxe e doppio vinile, al seguente link: http://bit.ly/GiovanniAllevi-Equilibrium. L’album è disponibile anche su iTunes (http://apple.co/2xDvq41) e Apple Music (http://apple.co/2i8RTE5)

Newsletter

Guarda anche..

Giovanni Allevi

Giovanni Allevi protagonista del film evento “Equilibrium – The Film Concert”, dal 18 al 20 giugno in 150 sale cinematografiche italiane

Sulla scia di uno dei filoni cinematografici più rappresentativi degli ultimi anni,dal 18 al 20 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *