Home | IN News | L’Istituto Estetico Italiano Sabaudia gioca due set di grande intensità poi cede alla Virtus Roma

L’Istituto Estetico Italiano Sabaudia gioca due set di grande intensità poi cede alla Virtus Roma

L’Istituto Estetico Italiano Sabaudia ottiene un punto dalla sfida casalinga con la Virtus Roma nel match giocato al palasport di via Conte Verde a Sabaudia e valido per l’ottava giornata del campionato nazionale di pallavolo maschile di serie B. La formazione pontina ha subìto la sconfitta (2-3) ma per il Sabaudia ancora qualche problema fisico con Kouznetsov indisponibile e il coach Camillo Lupoli che mescola ancora le carte e schiera Schettino in palleggio in diagonale con Pellegrino, di banda Ranieri Tenti e Gaia, al centro Sartirani e Diouf con De Vito libero. E’ stato un match dai due volti: nella prima fase la formazione di casa era riuscita a imprimere subito la giusta direzione alla partita portandosi avanti 2-0 con due set vinti con determinazione e consapevolezza (rispettivamente 25-22 e 25-14). Tutto piuttosto semplice per la formazione di capitan Stefano Schettino che nel terzo riesce ad arrivare anche al 14-11 quando il time-out chiamato dalla panchina della Virtus segna il primo momento da cerchietto rosso del match con la compagine capitolina che riesce a impattare sul 16 pari grazie a un parziale di 1-5 che rimette in discussione la frazione che prosegue in equilibrio fino al 24 pari quando la Virtus riesce addirittura a vincere il set (24-26). Anche il quarto spicchio di gara inizia ottimamente per il Sabaudia (8-2 con un turno incisivo di Pellegrino dalla linea dei nove metri) ma la Virtus ha pazienza, il gioco del Sabaudia inizia a essere meno redditizio e si arriva al 18 pari con la Virtus che riesce a imporsi ai vantaggi (26-28). Nel tie-break a fare la differenza sono le energie nervose e la squadra di Roma completa la rimonta vincendo 11-15 girando sul vantaggio di 6-8 e rientrando in campo con l’ace di Gomiero del 6-9. L’Istituto Estetico Italiano Sabaudia tornerà in campo sabato prossimo a Orte (Viterbo) e tornerà a giocare in casa il 16 dicembre per il match con la Fenice Roma.

ISTITUTO ESTETICO ITALIANO SABAUDIA – CHEROTERMICA VIRTUS ROMA 2-3
ISTITUTO ESTETICO ITALIANO SABAUDIA: Gaia 17, Pellegrino 33, Diouf 9, Sartirani 11, Ranieri Tenti 9, Schettino 1. NE: Pomponi ne, Ferriccioni, Kouznetsov, Foscolo (lib.), Mastracci, Consalvo, Rossato. All. Lupoli
CHEROTERMICA VIRTUS ROMA: Fanti 26, Peperoni, Gomiero 5, Carosini (lib.), Rinaldi 4, Coggiola 9, Testalepre 14, Rossi 2, Lancione 8, Pietrobono 2, Iacovone 7. Ne: Aceto (lib.). All. Dassi
Arbitri: Carmine Napolitano (Cicciano, NA) ed Enrico Lanzilli (Napoli)
Parziali: 25-22, 25-14, 24-26, 26-28, 11-15
NOTE: Sabaudia: ace 8 (err. batt. 14), muri pt. 11; Virtus Roma: ace 6 (err. batt. 21), muri pt. 10;

Foto di Barbara Bennani

Newsletter

Guarda anche..

sabaudia-pallavolo-maschile

L’Istituto Estetico Italiano Sabaudia riparte dal match di Orte. Finotti: “Ripartiamo e cresciamo insieme”

Si riparte da Orte. L’Istituto Estetico Italiano Sabaudia riparte dalla sfida in casa del Volley …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi