Home | IN News | La scuola incontra lo sport senza barriere. Domani alla Giulio Cesare il tour “Special Sports Days”

La scuola incontra lo sport senza barriere. Domani alla Giulio Cesare il tour “Special Sports Days”

L’Associazione sportiva non profit “Dream Fun Game Sport”, con il patrocinio del Comune di Sabaudia, del Coni e del Comitato Italiano Paraolimpico, celebra lo sport quale mezzo per favorire la crescita personale, l’autonomia e la piena integrazione degli alunni con disabilità. Lo fa all’interno del terzo Tour “Special Sport Days”, domani 5 dicembre alle ore 10 presso l’Istituto omnicomprensivo “Giulio Cesare” (via del Parco Nazionale).

Il progetto si inserisce nell’ambito del bando della Regione Lazio Fuoriclasse “Progetti di rafforzamento della partecipazione attive e dei processi di apprendimento da attivare nelle scuole della regione Lazio”, e ha l’obiettivo di sostenere gli alunni con disabilità in un delicato passaggio di fine ed inizio di un nuovo percorso scolastico. Nello specifico prevede la realizzazione di percorsi formativi che contribuiscono alla formazione degli studenti quali persone responsabili capaci di spezzare i pregiudizi acquisendo senso di responsabilità verso se stessi, rispetto verso la società, verso il diverso. Il tutto utilizzando il linguaggio del sport, che per le persone diversamente abili rappresenta uno straordinario strumento di sviluppo delle capacità fisiche e psichiche, di crescita sociale e spirituale per consentire una piena integrazione nella realtà sociale. Obiettivo ultimo, dunque, è quello di spezzare i pregiudizi trasformando la diversità in positività, creando un dialogo e un confronto costante, oltre che contribuire alla diffusione dello sport unificato e senza barriere, generando una maggiore consapevolezza e cultura d’integrazione.

“Un evento e un progetto importante che non può non trovare il pieno supporto dell’Amministrazione comunale – ha commenta il sindaco Gervasi – Lo sport ancora una volta si rivela strumento di crescita personale e di inclusione sociale, evidenziando le sue grandi potenzialità in tema di disabilità e integrazione, soprattutto nel mondo della scuola. Noi tutti dobbiamo farci portavoce di questo atteggiamento positivo, divenendo in prima persona artefici di una città senza barriere architettoniche e mentali. La diversità è ciò che ci rende unici e ci arricchisce”.

La giornata inizierà con un seminario formativo con esperti del settore, i quali, attraverso video, esperienze e testimonianze, faranno scoprire agli studenti come lo sport possa abbattere ogni barriera. A seguire, momenti di sport unificato come strumento educativo ed inclusivo. Il prossimo evento si terrà il 26 gennaio 2018.

Newsletter

Guarda anche..

a-favore-anziani

A favore degli anziani

Con delibera del 29 novembre scorso la Regione Lazio ha autorizzato l’utilizzo di circa due …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi