Home | IN News | In Sport | Il Real Caffè/Moka Sirs Sabaudia a Roma: con la Polisportiva Talete sarà esame di maturità

Il Real Caffè/Moka Sirs Sabaudia a Roma: con la Polisportiva Talete sarà esame di maturità

Il Real Caffè/Moka Sirs Sabaudia sta attraversando un momento ottimo ma quella di domenica prossima sarà un’autentica prova di maturità per la squadra allenata dal coach Daniela Casalvieri. Le giocatrici pontine, guidate da capitan Vaccarella, saranno impegnate a Roma contro la Polisportiva Talete, che con 26 punti è la seconda forza del campionato di pallavolo femminile di serie C e nel girone B insegue il Tivoli con appena tre punti di distacco. Dal canto suo la squadra del presidente Alessandro Pozzuoli arriva da ben cinque vittorie nelle ultime sei partite giocate, e ha centrato sabato scorso con il Don Orione il terzo consecutivo per 3-0 risultato che ha permesso alla formazione di Sabaudia di ottenere 15 punti sui 18 disponibili. Così alla luce di questo risultato il Real Caffè/Moka Sirs Sabaudia, dopo un avvio singhiozzante, è riuscita a recuperare molte posizioni nella graduatoria che ora la vede a ridosso della zona alta con 19 punti, uno in meno di Marconi e Terracina. “Dobbiamo continuare a lavorare e preoccuparci poco della classifica perché se è vero che guardando i numeri delle ultime partite dobbiamo assolutamente essere soddisfatte ma allo stesso tempo dobbiamo pur essere consapevoli che se ci culliamo su quanto abbiamo fatto potremmo in pochissimo tempo perdere tutto e questo sicuramente non lo vogliamo” chiarisce Chiara Carminati, centrale del Real Caffè/Moka Sirs Sabaudia. Intanto in occasione dell’ultima partita è arrivato anche un po’ di Giappone a Sabaudia. Per il secondo anno consecutivo Kanako Kikuchi, allenatrice di volley e manager della Chuo University, l’università giapponese per la quale giocava il campione della Nazionale Yuki Ishikawa attualmente giocatore di Superlega nella Taiwan Excellence Latina, ha fatto visita alla squadra di Sabaudia allenata dal coach Daniela Casalvieri. Dopo la netta vittoria per 3-0 con il Don Orione, la manager giapponese, anche quest’anno, è rimasta particolarmente colpita dal progetto giovanile del Sabaudia e dal clima nel palazzetto dello sport, inoltre, non avendo mai visto la Befana in Italia ha postato sul suo profilo social l’immagine della “vecchina” con la scopa facendo una marea di complimenti allo spettacolo sia sul campo sia fuori. Un bel momento di condivisione “internazionale” per Sabaudia che, tra l’altro, quest’anno festeggia i 50 anni di pallavolo.

Foto di Mariano Trissati

Newsletter

Guarda anche..

sabaudia-pallavolo-femminile

Il Real Caffè/Moka Sirs Sabaudia perde a Roma con il Talete secondo in classifica

Il Real Caffè/Moka Sirs Sabaudia torna da Roma con la sconfitta in casa della Polisportiva …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi