Home | IN News | L’Istituto Estetico Italiano Sabaudia Pallavolo sconfitto 0-3 dal Sarroch

L’Istituto Estetico Italiano Sabaudia Pallavolo sconfitto 0-3 dal Sarroch

Nonostante giocasse in casa l’Istituto Estetico Italiano Sabaudia non riesce nell’impresa di sconfiggere il Sarroch Volley, che rimane saldamente ancorato con 45 punti alla prima posizione in classifica nel girone F della serie B unica maschile. Il Sabaudia, battuto nettamente 0-3, sconta ancora gli infortuni delle scorse settimane, tra cui quello occorso all’apposto Alessandro Gaia e allo schiacciatore Andrea Kouznetsov, che non hanno permesso di schierare in campo il sestetto ormai rodato, che tanti buoni risultati aveva dato in passato. Questi imprevisti non hanno comunque impedito alla squadra, soprattutto nel terzo set, di rendere difficile la vittoria al Sarroch, dimostrando ancora una volta l’assoluto valore dei giocatori pontini. La partita di ieri è stata anche importante per l’avvicendamento alla guida tecnica della squadra, al dimissionario coach Camillo Lupoli è subentrato il professor Alberto Gatto. Si tratta di un gradito ritorno, infatti mister Gatto aveva già guidato in passato il Sabaudia, più precisamente nella stagione 2015/2016, centrando l’obiettivo della promozione in serie B unica maschile e un ottimo terzo posto nella Final Four di Coppa Italia.

Highlights – La ventesima giornata di campionato si conclude per l’Istituto Estetico Italiano Sabaudia Pallavolo con una sconfitta, che comunque non ne mina la posizione conquistata nella classifica generale del campionato maschile di serie B unica girone F, infatti i pontini riescono a conservare un discreto settimo posto con 25 punti subito dietro al VBA Sant’Antioco e davanti alla romana Virtus. Come già detto sono stati tre i set disputati, che hanno visto sempre prevalere il Sarroch, nonostante la crescente opposizione dei pontini. Nel primo set, dopo un inizio esitante il Sabaudia intorno al settimo punto inizia a ingranare la marcia e a tallonare da vicino i temibili avversari. Nonostante alcune buone prestazioni dei giocatori pontini, il Sarroch riesce a imporsi, distaccando nettamente i nostri, inchiodati al dodicesimo punto. Un errore alla battuta di Rumoli sembra smuovere la situazione ma i sardi, forti del vantaggio accumulato in precedenza, riescono a chiudere 17-25. Un Sabaudia più grintoso inaugura il secondo set, ma nonostante il discreto bottino di punti conquistato dai pontini il Sarroch riesce a rimontare in prossimità del decimo punto. Il Sabaudia però non demorde e riesce a colmare in parte il divario. A partire dal diciottesimo punto in suo favore il Sarroch mette il turbo e chiude nuovamente con il risultato di 17-25. Anche nel terzo set il Sabaudia riparte con rinnovata grinta, dimostrando ottime doti di resilienza, e riesce a conquistare quattro punti di vantaggio, ma ben presto il Sarroch rimonta e le due squadre iniziano a giocare sul filo della parità. Nonostante ciò, anche questa volta, i sardi centrano l’obiettivo e vincono il set 23-25 e la partita, seppure con un margine molto più risicato.

I protagonisti – I giocatori a referto dell’Istituto Estetico Italiano Sabaudia Pallavolo erano Pomponi Alessandro (n.e.), Foscolo Matteo libero (n.e.), Gaia Alessandro (n.e.), Ferriccioni Marco (n.e.), Jean Paul Troiani (n.e.), Cerasoli Graziano (6 punti), Di Pinto Fabio libero, Diouf Abdou (1 punto), Mastracci Giacomo (6 punti), De Paola Antonio (14 punti), Consalvo Matteo (8 punti), Sartirani Marco (4 punti), De Vito Mauro e Schettino Stefano.

Gli avversari – I giocatori a referto della Sarroch Polisportiva Cagliari erano: Grugnetti Fabrizio (n.e.), Bizzotto Claudio (4 punti), Genna Luca (15 punti), Romoli Marco (n.e.), Grandi Amedeo (n.e.), Skuodis Ridas (14 punti), Pentassuglia Pasquale (n.e.), Pau Riccardo libero, Romoli Riccardo (12 punti), Enrico Pintus (n.e.), Donzella Salvatore (2 punti), Pisu Gabriele ( 6 punti).

Il coach Alberto Gatto – “ Sono contentissimo di tornare ad allenare il Sabaudia.” – ha dichiarato il nuovo allenatore Alberto Gatto – “Per quanto riguarda la partita contro il Sarroch, nel primo set la squadra sarda ha nettamente dominato grazie ad una maggiore continuità di gioco e complice qualche errore di troppo da parte nostra. Nel secondo set siamo partiti alla pari ma anche questa volta grazie alle loro ottime capacità difensive non siamo riusciti a centrare l’obiettivo. Un discorso a parte merita il terzo set, dove siamo riusciti a farci valere e lo dimostra il margine risicatissimo, 23 a 25, con cui il Sarroch è riuscito a vincere. La sconfitta di oggi deve essere tuttavia letta sotto la luce dei numerosi infortuni occorsi ai giocatori della squadra e dei relativi problemi tecnici che ne sono conseguiti. Considerato ciò non sono rimasto deluso del risultato e attendo con trepidazione le prossime sfide, che ci vedranno certamente più preparati.”

Newsletter

Guarda anche..

giacomo-mastracci

L’Istituto Estetico Italiano Sabaudia Pallavolo conferma la sua fiducia nei giovani del vivaio

L’Istituto Estetico Italiano Sabaudia Pallavolo si dimostra molto attento nei confronti del potenziale dei giovani …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi