Home | IN News | Maltrattamento di animali, violenza interpersonale e condotte antisociali. Piena soddisfazione per l’ottima riuscita dell’evento

Maltrattamento di animali, violenza interpersonale e condotte antisociali. Piena soddisfazione per l’ottima riuscita dell’evento

L’amministrazione comunale di Sabaudia esprime piena soddisfazione per la riuscita del corso formativo dal titolo “Link. Correlazione fra maltrattamento e/o uccisione di animali, violenza interpersonale e ogni altra condotta antisociale e criminale”, svoltosi sabato e domenica scorsi a Palazzo Mazzoni. Un’iniziativa di grande attualità che ha mostrato, con delicatezza e cognizione di causa, un fenomeno importante ma ancora troppo poco conosciuto, nonostante i molteplici casi di cronaca che rimbalzano tra tv, giornali e social network: nel corso della due giorni sono stati indagati i punti di congiunzione tra la violenza perpetrata ai danni degli animali e quella sugli esseri umani, con particolare riguardo alle dinamiche socio-psicologiche e medico-sanitarie che si generano e scaturiscono da tali circostanze.

Cittadini e professionisti hanno apprezzato la delicatezza con la quale sono state affrontate le diverse argomentazioni e in particolare la preparazione dei relatori, tutti illustri esperti del settore, a partire da Francesca Sorcinelli, presidente LINK-ITALIA (APS) ed educatrice professionale presso l’Azienda Servizi alla Persona del Comune di Modena. Insieme a lei, oltre ai saluti del sindaco Gervasi e del consigliere Emanuela Palmisani, sono intervenuti: Silva Rubini, veterinario dirigente della Sezione di Ferrara dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia e dell’Emilia Romagna; Ramona Soli, Agente Scelto della Polizia Municipale di Sassuolo (MO), nonché responsabile della prima Sezione LINK di Polizia Municipale in Italia; Rossano Tozzi, Brigadiere Capo Reparto Operativo della Sezione Operativa Antibracconaggio e Reati in Danno agli Animali (SOARDA) dei Carabinieri; Marco Strano, psicologo e criminologo nonché presidente del Centro Studi per la Legalità, la Sicurezza e la Giustizia; Alberto Mosca, Generale di Corpo d’Armata della Riserva dei Carabinieri.

“Questa occasione ha permesso a noi tutti di comprendere appieno il fenomeno della devianza, con riferimento alla violenza sugli animali ma anche al femminicidio e alle violenze sui minori e su soggetti deboli, di cui sempre più spesso le cronache nazionali tracciano quadri allarmanti – ha commentato il consigliere Emanuela Palmisani – Ben più grave di quanto si potesse pensare, è la conclusione alla quale gli esperti sono giunti: chi commette violenza sugli animali ha forti inclinazioni a commettere atti di sopraffazione nei confronti delle persone. Esiti che impongono riflessioni e piani di educazione e prevenzione mirati”.

“La larga partecipazione riscontrata è la dimostrazione di quanto interesse abbia suscitato l’argomento, non solo nei cittadini ma anche nei tanti professionisti che hanno aderito all’invito del Comune. Questo mini corso ha senza dubbio consentito l’apertura di un dialogo diretto tra i diversi attori interessati a simili circostanze, gettando le basi per una futura e proficua collaborazione anche con l’amministrazione comunale – ha commentato l’assessore ai Servizi Sociali e Istruzione Ennio Zaottini – Vorrei ringraziare i relatori per la disponibilità e professionalità dimostrata nell’affrontare temi così delicati, i partner e gli Enti patrocinanti, il caposettore Piero Rossi, l’ufficio cultura del Comune di Sabaudia e la consigliera Emanuela Palmisani per l’impegno profuso”.

Il corso di formazione è stato promosso dal Comune di Sabaudia con la curatela di Link-Italia e il patrocinio di Asl Latina, Associazione Nazionale Sociologi – Dipartimento del Lazio e Vision (Victimology Support International Observatory and Network).

Newsletter

Guarda anche..

punto-di-primo-intervento

Punto di Primo Intervento a Sabaudia

Il sindaco Giada Gervasi ieri (16 luglio) ha partecipato all’adunanza della commissione Sanità della Regione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi