Home | IN News | In Attualità | Gaeta. Ztl: condivisione tra Ascom Territoriale Confcommercio Lazio Sud e Comune

Gaeta. Ztl: condivisione tra Ascom Territoriale Confcommercio Lazio Sud e Comune

Molto proficuo l’incontro svoltosi in Comune tra l’Ascom Territoriale Confcommercio Lazio Sud di Gaeta e l’Amministrazione Comunale per definire insieme l’organizzazione della Zona a Traffico Limitato nel quartiere storico S. Erasmo di Gaeta Medievale.

Presenti il Sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano, l’Assessore alla Viabilità e Polizia Locale Italo Taglialatela, il Presidente dell’ Ascom Territoriale Confcommercio Lazio Sud di Gaeta Lucia Vagnati, il Vice Presidente Salvatore Valente, il componente del Consiglio Direttivo Paola Guglietta ed il Presidente dell’Associazione Gaet@t Carlo Avallone.

Nella piena condivisione dell’importanza di una mobilità alternativa non solo a supporto e ai fini dell’efficacia della ZTL, nel corso dell’incontro sono stati definiti insieme il percorso e gli orari della navetta che sarà attiva nei giorni di attuazione della restrizione al traffico e alla sosta nel Centro Storico S. Erasmo. Il bus navetta/trenino inizierà a circolare alle ore 20.30 con il seguente itinerario: Hotel Serapo, Spaltoni, Porta Carlo III, Via Annunziata, Piazza Conca (una fermata molto importante strettamente collegata alla pedonalizzazione di questa piazza che si apre ad eventi ed incontri), Gran Guardia e ritorno. A breve, inoltre, verrà predisposta una cartellonistica per una maggiore comunicazione su orari e relative fermate della navetta “Ztl”.

Per il Presidente Vagnati “Tutto diventa più semplice quando i diversi attori coinvolti lavorano per lo stesso obiettivo: l’Ascom è pronta a sostenere e supportare iniziative, come quella della ZTL, rivolte a creare nuovi input per la nostra città favorendo quella ripresa economica e sociale attraverso la valorizzazione di tutte le sue potenzialità affinché ci siano i servizi adeguati. Da parte nostra abbiamo voluto contribuire all’attuazione di questa iniziativa nel modo più rispondente alle esigenze del territorio e delle sue realtà socio – economiche, di qui i nostri suggerimenti ed accorgimenti recepiti in modo favorevole dal Sindaco Mitrano.
A breve la nostra Associazione richiederà un nuovo incontro per condividere e concordare i tempi e le modalità riguardo il servizio bike sharing e le aree sosta, indispensabili per il periodo estivo, di maggiore affluenza, in un’ottica di potenziamento del servizio rivolto sia cittadino che al turista”.

“La ZTL -dichiara il Sindaco- sarebbe partita, come più volte abbiamo ribadito, solo parallelamente ad un piano di mobilità alternativa condivisa. Ci siamo riusciti all’insegna di un’importante sinergia creata con l’Ascom Confcommercio Lazio Sud di Gaeta e del suo direttivo. Insieme abbiamo superato alcuni punti critici individuando le soluzioni migliori affinché si potesse attivare una ZTL rispondente in modo efficace alle esigenze del nostro territorio e della nostra comunità. Abbiamo lavorato insieme per la Città di Gaeta, uniti dal desiderio e dalla volontà di proiettarla in una dimensione di nuove prospettive di sviluppo con l’unico obbiettivo del benessere collettivo”.

La Zona a Traffico Limitato sarà applicata nel Centro Storico Gaeta S. Erasmo tutti i venerdì, sabato e ponti festivi a partire da venerdì 6 aprile con orario dalle 21.30 alle 5.
Sulla base del flusso di traffico, se ritenuto necessario, il Comando di Polizia Locale potrà decidere di attivare la ZTL anche di domenica.

“Siamo molto soddisfatti della disponibilità al confronto e alla condivisione e dell’operatività del Sindaco Mitrano e della sua Amministrazione – commenta il Presidente Confcommercio Lazio, Giovanni Acampora-. Insieme abbiamo valutato ed individuato le modalità di avvio e realizzazione di una Zona a Traffico Limitato che ha come obbiettivo principale quello di poter vivere e far vivere ai turisti il Centro Storico S. Erasmo di Gaeta Medievale come un vero e proprio salotto culturale, e fruire in piena sicurezza e vivibilità le sue bellezze storiche, artistiche e paesaggistiche, il tutto a beneficio dello sviluppo turistico del territorio con ricadute positive sul suo tessuto economico imprenditoriale e produttivo”.

Nel corso dell’incontro l’Associazione Gaet@t rappresentata dal suo Presidente Carlo Avallone, manifestando pieno accordo, ha approvato e condiviso l’organizzazione della ZTL a Gaeta Medievale quale potenziale strumento di nuove prospettive di sviluppo delle attività turistiche di Gaeta.

“Nell’intento di valorizzare – spiega l’Assessore Taglialatela – le specifiche connotazioni e l’identità del Centro storico di Gaeta Medievale inteso quale luogo di aggregazione, naturalmente vocato alla pedonalità, al fine di favorirne la fruizione in piena sicurezza, abbiamo deciso di estendere a tutto l’anno la Zona a traffico Limitato. La limitazione della congestione del traffico, delle emissioni di inquinanti e della sovraoccupazione veicolare sono determinanti per il raggiungimento di questi obiettivi. Ancora più importante condividere ed organizzare questa iniziativa con i rappresentanti delle istanze sociali ed economiche della città, come è stato fatto. Il lavoro di squadra è sempre vincente ed anche in questo caso porterà ottimi frutti”.

Newsletter

Guarda anche..

Cicalese-a-Fondi

Furto da Cicalese a Fondi, la nota di Confcommercio

“È un atto vile e di notevole gravità quello che ha colpito la notte scorsa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi