Home | IN News | Sabaudia continua ad essere la patria dello sport tra dragon boat, ciclismo e pallavolo

Sabaudia continua ad essere la patria dello sport tra dragon boat, ciclismo e pallavolo

Sabaudia continua ad essere la patria dello sport e delle competizioni nazionali e i suoi talenti proseguono nel percorso di affermazione che da una piccola cittadina di provincia li porta sotto i riflettori della cronaca sportiva italiana e internazionale.

L’ultima occasione di lustro è stata offerta dai Campionati Italiani 2018 di Fondo di Dragon Boat, organizzati domenica 15 aprile dall’Asd The Core di Francesca Zito e Alfredo Bollati: le acque del lago di Paola hanno visto sfidarsi nelle diverse discipline in gara oltre 350 atleti e assegnare ben 12 Titoli italiani, con piena soddisfazione per quasi tutte le 13 società partecipanti, scese nel litorale pontino per confrontarsi con grande agonismo all’ultima pagaiata, seguendo il ritmo del tamburo. Per la città delle dune, a recitare la parte del leone è stata la realtà sportiva del Dragon Boat Sabaudia, che ha conquistato due ori (small boat misto e standard misto), un argento (femminile small boat) e un bronzo ed un bronzo (femminile standard boat), con un team davvero in gamba. In barca le atlete Monia Belli, Gabriella Ceci, Francesca Marino, Sabrina Corrado e Roberta Ravagnin; gli atleti Leopoldo Iannarelli, Graziano Villanova, Mario Crosara, Fabio La Macchia, Vincenzo Cestra, Stefano De Angelis, Marco Maggi, Pino Paglialunga, Marco De Stefani, Giovanni De Stefani. Timoniere Achille Trenta, allenatore e atleta Riccardo Masotto.

L’assessore allo sport Alessio Sartori: “Vorrei complimentarmi con tutta la squadra del Dragon Boat Sabaudia per il grande traguardo raggiunto, frutto di duri allenamenti e di tanta passione. Il titolo italiano conquistato assume ancor più valore perché ottenuto in casa, sotto gli occhi attenti dei loro concittadini”.

Domenica scorsa la città di Sabaudia è stata anche teatro della gara ciclistica organizzata dalla PMS Sabaudia di Andrea De Angelis, quarta tappa del Giro dell’Agro pontino. Un’occasione importante che ha portato in loco numerosi atleti e visitatori per una gara ad altissimi livelli. L’amministrazione comunale ringrazia gli organizzatori, gli atleti e i cittadini che sono intervenuti. Doveroso ringraziamento anche per il comandante della Polizia Locale Daniele De Sanctis, per aver gestito in maniera ottimale la sicurezza dei circuiti, e i caposettori Fabio Minotti e Sara Macera per l’impegno profuso nella gestione degli eventi.

Fino al 23 aprile, invece, a Palazzo Mazzoni prosegue l’esposizione per i festeggiamenti dei 50 anni di Pallavolo a Sabaudia, traguardo fondamentale per tutta la società che ha saputo, nel corso del tempo, ricoprire un ruolo sociale e sportivo di grande rilevanza, portando in alto il nome della città delle dune e dei suoi atleti. Il 16 aprile scorso, al Palazzetto dello Sport, si è svolta la cerimonia ufficiale alla presenza dei tanti che negli anni hanno contribuito alle attività e alla diffusione della pratica della pallavolo.

Domani infine, dalle ore 9, il lago di Paola ospita la Regata regionale di canottaggio, promossa dall’asd The Core, sempre presente e attiva per gli eventi in acqua.
Newsletter

Guarda anche..

Francesco Taskayali

Francesco Taskayali in concerto sul Lago di Paola

Domenica 16 settembre alle ore 17.00, Francesco Taskayali e la sua musica in concerto sul …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi