Home | IN News | In Sport | La Taiwan Excellence Latina attesa alla Candy Arena di Monza dalla Gi Group

La Taiwan Excellence Latina attesa alla Candy Arena di Monza dalla Gi Group

Domani, domenica, alle 18 la Taiwan Excellence è attesa alla Candy Arena di Monza dalla Gi Group nella gara di ritorno delle semifinali playoff Challenge Superlega UnipolSai. Il torneo mette in palio un posto per le Coppe Europee della prossima stagione. La gara di andata se la sono aggiudicata i brianzoli al tiebreak, con questo risultato chi vince passa il turno, solo nel caso che Latina lo facesse al tiebreak si giocherebbe il golden set.

Si prosegue con la formula ad eliminazione diretta, la vincente sfiderà nella finale “secca” il 29 aprile la vincente tra Verona-Padova (si gioca questa sera).

Monza ha chiuso al decimo posto la stagione regolare con 28 punti, davanti proprio a Latina (25), questo gli ha permesso di evitare i preliminari e concentrasi sui quarti, dove ha eliminato Piacenza vincendo in casa 3-1 e in Emilia al tiebreak.

La Gi Group ha mantenuto in estate l’ossatura della scorsa stagione confermando in panchina Miguel Angel Falasca. Con lui sono rimasti l’ex Simon Hirsch come opposto; Thomas Beretta al centro; Iacopo Botto, Jernej Terpin, Donovan Dzavoronok di banda; Marco Rizzo e Davide Brunetti liberi. Sono arrivati i palleggiatori Kawika Shoji (via Novosibirsk), il canadese James Walsh (Alberta Univ. Canada); l’opposto ceko Michal Finger (Friedrichshafen Germania); i centrali Simone Buti (Perugia), Rocco Barone (Vibo) e Federico Mazza (Cantù); gli schiacciatori Jake Langlois (Byu Usa) e Oleg Plotnytsky (Kharkiv Ucraina).

Falasca nell’ultima gara a Latina ha iniziato con Kawika Shoji al palleggio e Finger opposto, Beretta e Buti centrali, Dzavoronok e Plotnytskyi di banda, Rizzo libero, dal quarto set ha cambiato sestetto con le diagonali Shoji-Hirsch, Beretta-Barone, Dzavoronok-Botto.

Latina, dopo aver vinto cinque gare consecutive, due con Castellana e tre con Milano, ha perso al tiebreak la prima sfida con Monza al PalaBianchini. Vincenzo Di Pinto in quest’ultima gara ha proposto Sottile in regia e Starovic opposto, Gitto e Rossi al centro, Ishikawa (dal quarto set Savani) e Maruotti di banda, Shoji libero.

Simon Hirsch è l’unico ex in campo, a Latina nel 2015-2016, mentre Danilo Contrario è stato lo scout dei pontini dal 2009 al 2013. Di fronte i due fratelli Shoji, da una parte il palleggiatore di Monza Kawika, dall’altra il libero di Latina Erik.

Ci sono stati 10 precedenti tra i due club con 4 successi di Latina e 6 di Monza, il bilancio nel a Monza è di 4-1 per i padroni di casa. Quest’anno si sono incontrati quattro volte con quattro vittorie brianzole: 3-0 in Coppa Italia, doppio 3-1 in campionato, 2-3 ai Playoff.

A CACCIA DI RECORD: In Regular Season e Playoff Challenge: Simon Hirsch 5 battute vincenti alle 100. In Regular Season, Playoff Challenge e Coppa Italia: Iacopo Botto 3 attacchi vincenti ai 2000, Simone Buti 3 muri vincenti ai 500, Thomas Beretta solo nella stagione 2017-18 4 punti ai 200; Sasha Starovic 1 muro vincente ai 200. Solo nei Playoff Challenge: Gabriele Maruotti 1 punto ai 200.

TV E RADIO: La gara è trasmessa in diretta alle 18 su www.top-volley.it e su Radio Luna. Sarà trasmessa in differita lunedì alle 21.40 su TMG (DT 671), martedì alle 24 su Lazio TV Latina (DT 650) e mercoledì alle 18.30 su TMG. Martedì alle 21.50 invece la rubrica settimanale “Spazio Volley” trasmessa da Lazio TV, in studio ospiti della Taiwan Excellence Latina, visibile anche su Youtube e Facebook.

Sasha Starovic: “La gara a Monza è molto difficile ma abbiamo tutte le possibilità per ribaltare il risultato dell’andata. Vogliamo arrivare fino alla fine di questo torneo anche per riscattare una stagione dove non abbiamo brillato. Dobbiamo continuare il momento positivo, stiamo esprimendo un buon gioco anche se abbiamo perso al tiebreak la gara di andata. È ancora tutto aperto, noi ci crediamo.”

Gabriele Maruotti: “Se c’è una cosa che contraddistingue gli sportivi, è che vogliono vincere sempre. Quindi sia noi che Monza vogliamo arrivare in Finale. Noi stiamo lavorando per questo obiettivo, ribaltare il risultato dell’andata”.

Miguel Angel Falasca: “Con questa formula la gara decisiva è chiaramente la seconda. E’ stato molto importante però vincere l’andata con un risultato prezioso. Ora dipenderà soprattutto da noi riuscire vincere e qualificarci per la finale senza passare dal Golden Set. Cercheremo di migliorare al servizio, visto che domenica scorsa non lo abbiamo espresso al massimo a parte qualche serie positiva di Plotntytskyi prima e di Botto e Dzavoronok successivamente. Loro hanno giocato molto bene in attacco, soprattutto nei set in cui hanno vinto. E’ stato comunque fondamentale l’apporto della nostra panchina, che ci ha dato una mano nei momenti chiave. Tra Padova e Verona chi preferisco? I numeri dicono che Padova potrebbe essere più alla nostra portata. Intanto però pensiamo ad arrivare in Finale”.

Newsletter

Guarda anche..

Taiwan Excellence Latina

Colpo azzurro per Taiwan Excellence Latina: arriva Simone Parodi

Un altro tassello della Nazionale italiana vestirà nella prossima stagione la maglia della Taiwan Excellence …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi