Home | IN News | Pedagnalonga di Borgo Hermada 2018: è record storico, sfondato il muro delle 6.000 presenze

Pedagnalonga di Borgo Hermada 2018: è record storico, sfondato il muro delle 6.000 presenze

Foto Bonanni-Ippoliti-Romano - Foto 4 Go

L’edizione numero quarantacinque della Pedagnalonga di Borgo Hermada è stato un successo che ha coinvolto complessivamente oltre 6.000 persone. “Questo evento è entrato di diritto a far parte della storia della nostra città, questo mi fa enormemente piacere, sono felicissimo di vedere tutta questa gente a Borgo Hermada, segno evidente che gli organizzatori hanno lavorato benissimo – ha spiegato Nicola Procaccini, primo cittadino di Terracina – con la Pedagnalonga possiamo dire che è ufficialmente iniziata la bella stagione per noi: questo appuntamento ci fa capire quanto sia importante puntare anche sul turismo sportivo, dopo tutti questi anni gli organizzatori meritano il nostro supporto”. Sorridenti sia Pasqualino Sicignano, presidente dell’associazione La Pedagnalonga, sia Albino Marostica, presidente dell’Atletica Hermada: che hanno curato l’organizzazione della passeggiata e delle due gare podistiche (di 10 e 21 km) potendo contare su una grandissima rete di volontari che, in questa edizione, ha sfondato quota 250 persone. “Inutile nascondere la nostra gioia, siamo contenti che questa storica manifestazione abbia fatto un ulteriore scatto in avanti e il successo di pubblico lo testimonia inequivocabilmente – ammettono Sicignano e Marostica all’unisono – siamo felici degli attestati di stima che abbiamo ricevuto, della notevole attenzione degli amici che ci hanno raggiunto dall’intera provincia senza dimenticare quelli che sono arrivati dall’area romana e napoletana, ma anche dal nord e sud Italia, insomma un successo importante che però è merito della stessa gente che ci vuole bene. Dobbiamo anche dire che siamo dispiaciuti per chi, vista la massiccia risposta di pubblico, purtroppo è rimasto senza biglietto e non ha potuto godere della splendida ospitalità della gente dei ristori: anche in quest’ottica inizieremo a breve a valutare alcuni aggiustamenti, questo avviene dopo ogni Pedagnalonga e per noi si chiama semplicemente evoluzione”. Musica e balli lungo il percorso, ma anche tanta gastronomia locale, ospitalità della gente dei ristori che ha deliziato gli ospiti con la vera cucina rurale ma anche lunghe passeggiate all’aria aperta, sui campi e lungo i canali della Bonifica. La gente di Borgo Hermada, come accade ormai da quarantacinque anni, ha aperto i propri poderi e i propri campi al mega serpentone di gente. Grande attenzione all’ambiente in questa edizione della Pedagnalonga che rientrava tra gli eventi Earth Day Italia, in occasione della clebrazione della Giornata della Terra, organizzata in tutto il mondo.

BORGO HERMADA IN FESTA – Nelle due piazze del Borgo si sono mischiati i partecipanti alla gara competitiva con quelli della passeggiata, erano presenti anche i volontari del Centro Anziani, altro cuore pulsante di Borgo Hermada, che ha cucinato senza tregua per tutti, staff compreso. La banda musicale svizzera di Chur ha allietato tutti con le sue melodie mentre i balli indiani degli Bangra Loverz hanno conferito un pizzico di spensieratezza e colore alla giornata, presente anche una delegazione del comune triestino di Duino-Aurisina che ha deposto una corona di fiori al monumento ai caduti intonando l’inno di Mameli, presente anche Una nutrita delegazione guidata dal sindaco di Monteleone di Spoleto (Perugia) proveniente dalle zone terremotate con lui l’associazione Pedagnalonga ha rapporti di amicizia. Il gruppo delle Brigantesse di Itri hanno sensibilizzato il pubblico alle problematiche delle donne che combattono contro il male, insieme alle Donne in Rosa, il gruppo delle donne operate al seno: prima della partenza hanno lanciato una miriade di palloncini rosa. Curiosa anche la presenza dei motociclisti della “moto-terapia” mentre le forze dell’ordine, con la polizia locale di Terracina, a cui si sono uniti i gruppi della Protezione Civile e della Croce Rossa, hanno vegliato sui partecipanti garantendo la sicurezza della manifestazione. Molto interesse ha destato la mostra sui 45 anni di storia della Pedagnalonga così come Romano D’Auria che ha girato per il coloratissimo villaggio allestito nel cuore di Borgo Hermada con il vecchio pettorale numero uno, quello della prima edizione, ancora in cotone e realizzato con disegni fatti con il pennarello destando la curiosità dei nuovi iper-tecnologici runners che partecipavano alla gara competitiva.

LA GARA PODISTICA – La Pedagnalonga rientrava anche nel circuito a punti Grande Slam Uisp, come tappa oro. Per la cronaca la gara podistica di 21 km è stata vinta da Francesco Tescione (Podistica Aprilia) con il tempo di 1h14’47” seguito da El Fadil Soufyane (Colleferro) in 1h16’19” e Marco Romano (Colleferro) in 1h17”29” mentre in ambito femminile successo per Silvia Merola (Latina Runners) che ha fermato il cronometro sul tempo di 1h28’ 47”, che s’è messa alle spalle Patrizia Capasso (Top Runners Castelli) in 1h28’ 58” e Simona Magrini (Olibanum) 1h32’ 01”. Nella gara di 10 km primato per Marco Ludovici (Colleferro) con il tempo di 32’44”, seguito da Diego Papoccia (Colleferro, 33’29”) e Abdelkader Rahmani (Top Run Fondi) 33’48” poi tra le donne prima al traguardo Maria Casciotti (Podistica Solidarietà) in 38’06”, quindi Lily E. Gomez (Top Run Fondi, 40’41”) e Chiara Colatosti (Polisportiva Ciociara Antonio Fava, 40’48”). La classifica per società è stata vinta dal Centro Fitness Montello di Borgo Montello.

Newsletter

Guarda anche..

mercato

Terracina. Mercato settimanale: presto nuovi posti auto e servizi igienici

Arrivano rassicurazioni da parte del Comune di Terracina in merito ad alcune criticità denunciate dalla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi