Home | Cinema | Maria Mozhdah riceve il premio Bif&st International per la migliore attrice

Maria Mozhdah riceve il premio Bif&st International per la migliore attrice

Maria Mozhdah, alla sua prima esperienza cinematografica, ha ricevuto il premio come migliore attrice per la sua intensa interpretazione nel film Cosa dirà la gente, presentato nella sezione Panorama Internazionale del Bari International Film Festival e al cinema dal 3 maggio, distribuito da Lucky Red. L’attrice sarà presente questa sera alla cerimonia che si terrà al Teatro Petruzzelli per ritirare il premio assegnato da una giuria di 30 spettatori presieduta da Gianrico Carofiglio.

Nel film è Nisha, un’adolescente divisa tra lo stile di vita occidentale dei suoi amici norvegesi e le rigide tradizioni della sua famiglia. Maria, norvegese di origini pachistane proprio come il suo personaggio, attraverso la sua ottima interpretazione, ispira coraggio e diventa simbolo di ogni donna che sceglie la strada dell’indipendenza e della libertà, nonostante la paura e le difficoltà.

“Maria Mozhdah è una ragazza fantastica – racconta la regista Iram Haq. L’ho scoperta dopo numerosi provini perché aveva le qualità necessarie per questo ruolo: talento, coraggio, determinazione. Abbiamo lavorato insieme intensamente, Maria ha acquisito sicurezza e si è dedicata pienamente al suo ruolo. Abbiamo avuto un’intesa talmente perfetta sul set che a volte dimenticavo che avesse solo 17 anni.”

SINOSSI – La sedicenne Nisha vive una doppia vita. A casa, in famiglia, è la perfetta figlia pachistana, ma quando esce con gli amici è una normale adolescente norvegese. Quando però il padre sorprende Nisha in intimità col suo ragazzo, i due mondi della ragazza entrano violentemente in collisione: i suoi stessi genitori la rapiscono per portarla a casa di alcuni parenti in Pakistan. Lì, in un Paese in cui non è mai stata prima, Nisha è costretta ad adattarsi alla cultura di suo padre e di sua madre.

 

Newsletter

Guarda anche..

citta-incantata

Roma. Gli eroi dell’Officina Bonelli sui banchi di scuola con La Città Incantata alla Sala Umberto

Saranno gli eroi dell’Officina Bonelli i protagonisti del primo incontro rivolto ai ragazzi degli istituti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *