Home | IN News | Top Volley e AbbVie insieme nella scuola di Campoverde di Aprilia

Top Volley e AbbVie insieme nella scuola di Campoverde di Aprilia

Quella presso la scuola primaria Selciatella di Campoverde di Aprilia è stata l’ultima tappa di questa stagione del progetto #Accendiamoilrispetto, che ha visto la partecipazione in sette scuole della Taiwan Excellence Latina, la Top Volley Latina, squadra di pallavolo del capoluogo pontino che partecipa alla Superlega ovvero la massima serie nazionale di volley. L’iniziativa è giunta al terzo anno consecutivo con la collaborazione e il supporto di AbbVie e la partecipazione dei manager agli incontri organizzati con gli studenti sui temi del “rispetto” declinato a 360 gradi e oltre a Latina, in questa stagione sono state toccate anche Roma, Cisterna e Aprilia. Per la squadra sono intervenuti il libero Louis Caccioppola e il fisioterapista della squadra Elio Paolini. Grande curiosità tra i giovani studenti dell’istituto di Campoverde che sorge, tra le altre cose, a pochi passi dallo stabilimento AbbVie. Fari puntati sull’ambiente perché in questo settimo appuntamento stagionale, si è parlato dei cambiamenti climatici e dell’impatto dell’uomo sui grandi cambiamenti che stanno interessando il pianeta. Come al solito, anche in questa scuola, gli studenti hanno dimostrato grande interesse a tematiche così importante che gli esperti hanno illustrato con immagini molto semplici e video dal notevole impatto che ha reso soddisfatto anche il corpo docente. “Sono stato molto felice di partecipare a questo evento perché parlare agli studenti mi ha costretto a entrare nel loro modo di ragionare e allo stesso tempo ho potuto portare la mia testimonianza su un argomento così delicato come quello ambientale” ha chiarito Caccioppola, accompagnato da Elio Paolini, fisioterapista della Top Volley che ha aggiunto importanti indicazioni su cosa viene fatto durante la settimana nella vita della squadra Per la Top Volley erano presenti anche Giuseppe Baratta dell’area marketing e comunicazione della squadra di volley, che ha moderato l’incontro, Paola Libralato, fotografa ufficiale della squadra di Latina, Luigi Cardosi, video maker, Patrizia Cacciapuoti e Alberto Sordi dello staff logistico. Per AbbVie, l’azienda biofarmaceutica con polo produttivo a Campoverde di Aprilia, sono intervenuti: Annarita Pelliccia, EHS Manager, esperta in tema ambiente, salute e sicurezza che ha posto l’attenzione sui comportamenti virtuosi che ognuno di noi può attuare nel quotidiano rispettando l’ambiente, prospettando gli scenari e le possibili contromisure per preservarlo.
Andrea Montecalvo, Public Affairs Manager, ha portato i saluti del Direttore di Stabilimento di Campoverde Francesco Tatangelo e del Direttore dell’impianto di produzione chimica Domenico Marini, ha poi spiegato come nasce l’idea #accendiamoilrispetto.

“AbbVie è un’azienda biofarmaceutica globale. Ognuno di noi in AbbVie, lavora ogni giorno per avere un impatto significativo sulla vita delle persone. In quest’ottica e nell’ambito delle nostre attività di responsabilità d’impresa, abbiamo deciso di abbracciare e sostenere il programma di informazione e sensibilizzazione nelle scuole” ha dichiarato Andrea Montecalvo

È stata mostrata ai ragazzi l’automobile elettrica a impatto zero di AbbVie, che permette il rispetto dell’ambiente totale. Per la scuola, in rappresentanza della dirigente scolastica Lia Ferrara. Gli studenti hanno posato per le foto di rito e scambiato qualche parola con gli esperti e con Louis Caccioppola (libero della Top Volley Latina) che s’è reso molto disponibile anche per foto e autografi. Nei prossimi giorni la conferenza stampa di chiusura dell’evento.

Newsletter

Guarda anche..

Antonio-Terra

Elezioni comunali ad Aprilia: i sindaci Gervasi e Guidi sostengono Antonio Terra

I sindaci di Sabaudia e Bassiano, Giada Gervasi e Domenico Guidi, esprimono il pieno sostegno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi