Home | IN News | Seduta del Consiglio comunale del 15 giugno: le precisazioni del Presidente del Consiglio comunale Gianluca Bonetti

Seduta del Consiglio comunale del 15 giugno: le precisazioni del Presidente del Consiglio comunale Gianluca Bonetti

Il presidente del Consiglio comunale Gianluca Bonetti replica alle esternazioni post Consiglio rilasciate alla stampa dai sei consiglieri di minoranza e puntualizza quanto segue.

“Resto basito nel leggere le dichiarazioni della minoranza con le quali si accusa la maggioranza di ‘imbavagliare’ le forze di opposizione e ‘svilire e rendere inutile’ la discussione in Consiglio comunale. Ritengo sia l’ennesimo attacco meramente strumentale e privo di ogni fondamento, finalizzato unicamente ad ostacolare il lavoro dell’amministrazione comunale”.

In particolare il presidente Bonetti precisa: “In merito agli esiti della seduta del 15 giugno del Consiglio comunale, con riferimento alla discussione del punto 1 sulla verifica ed eventuale annullamento in autotutela della deliberazione di Giunta comunale n.57 del 05/04/2018 avente ad oggetto “Parcheggi a pagamento anno 2018 – Criteri generali”, ritengo che la città abbia assistito ad una triste pagina di consiliatura. La verità è una sola, ovvero che nel momento in cui si poteva procedere ed entrare nel merito della discussione e quindi argomentare le proprie ragioni, la minoranza si è alzata e ha abbandonato l’aula consiliare senza più rientrarvi. Dove sarebbe l’imbavagliamento? Sono loro che si sono sottratti al confronto con la maggioranza. In merito alle sollevate irregolarità non riesco a comprendere quali siano, visto che le richieste avanzate dagli stessi consiglieri di minoranza all’ultimo consiglio del 7 giugno 2018, con le quali si invitava a procedere ad un confronto dell’argomento prima in commissione e poi in consiglio con tanto di pareri tecnici, sono state prontamente assecondate. Cosa si poteva fare di più? È stato il loro comportamento ad essere contraddittorio: come mai in commissione e nella conferenza dei capi gruppo nessuno ha detto nulla? Nessuno ha contestato irregolarità di alcun genere, anzi sono stati tranquillamente approvati i verbali, poi in Consiglio comunale, forse su suggerimento di qualcuno, hanno deciso di rinnegare quanto stabilito in precedenza. È bene ricordare a tutti che l’essenza del Consiglio comunale sta nella condivisione e nella discussione nel merito dei temi trattati, per il bene dei cittadini, non di certo nel far leva su giochi di parole e su azioni di mera strumentalizzazione politica”.

Nella stessa nota rilasciata ai giornali locali, si accusa il sindaco e la maggioranza tutta di essersi scollata dalla cittadinanza e di essersi rinchiusa a Palazzo. “Invito i consiglieri di minoranza a vigilare sull’operato di questa Amministrazione e prima ancora ad informarsi sui diversi passi compiuti, anche solamente leggendo quei giornali che tanto si utilizzano per gli attacchi personali. Se lo avessero fatto nei mesi precedenti, avrebbero visto che il sindaco, di volta in volta accompagnato da alcuni consiglieri, ha fatto un tour nei borghi e nelle periferie per ascoltare le istanze dei residenti e dialogare con loro circa le possibili soluzioni da adottare per affrontare le criticità esistenti. Dovrebbero saperlo bene alcuni consiglieri di minoranza dato che ad un paio di incontri erano presenti anche loro. Lo hanno dimenticato forse? Inoltre il tour riprenderà a breve e verrà intensificato anche con l’ausilio del gazebo. L’Amministrazione comunale è sempre aperta al dialogo. Non a caso il sindaco Gervasi, dal mese di settembre riceve i singoli cittadini tutti i sabato mattina (salvo impegni istituzionali) dalle ore 9 alle ore 12, previo appuntamento da fissare via mail al suddetto indirizzo o telefonando al numero 0773/514217”.

Newsletter

Guarda anche..

Sabaudia

Sabaudia. Parcheggi: la maggioranza replica accuse dell’opposizione

Il Consiglio comunale dello scorso 23 luglio è l’ultima di una serie di richieste avanzate …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi