Home | IN News | In Eventi | Sabaudia. Grande partecipazione per i festeggiamenti 85esimo anno fondazione della città

Sabaudia. Grande partecipazione per i festeggiamenti 85esimo anno fondazione della città

Grande festa a Sabaudia per l’85° anno della fondazione della città. In tanti domenica hanno voluto condividere il ricordo della posa della prima pietra attraverso gli eventi promossi dall’Amministrazione comunale nell’ambito del cartellone “Sabaudia in Vetrina”. Il palazzo comunale è stato letteralmente invaso da cittadini e visitatori, prima per l’inaugurazione della mostra “Duilio Cambellotti. Xilografie della Civica collezione di Sabaudia”, poi per l’esordio del SabaudiaJazz 2018, festival diretto da Mauro Zazzarini.

Fino a tarda serata, l’ala nobile del Municipio ha visto numerose presenze per l’esposizione delle 35 opere incisorie appartenenti alla cartella “Leggende Romane” (edita da Quasar nel 1980) di proprietà dell’Ente, esposte per valorizzare e tutelare il patrimonio comunale. La mostra, curata dal professor Vincenzo Scozzarella e realizzata grazie al supporto del consigliere delegato Francesca Avagliano, ha riscosso un notevole interesse da parte del pubblico rappresentando realmente una delle pochissime occasioni, se non l’unica, sul territorio della provincia di Latina, per vedere l’intera collezione di xilografie. La mostra, che sarà visitabile dal lunedì al venerdì negli orari d’apertura degli Uffici comunali e in occasioni che verranno create ad hoc, è correlata da un catalogo a distribuzione gratuita, sussidio importante per la sua comprensione.

Il clou dei festeggiamenti per l’85° è stato raggiunto con il concerto “Charlie Parker With Strings”, con Mauro Zazzarini sax contralto e l’Orchestra Latina Philharmonia, direttore il Maestro Francesco Belli. La prima serata del SabaudiaJazz 2018, che ha visto tra i suoi performer Elio Tatti al contrabasso e Giampaolo Ascolese alla batteria con special guest il pianista Antonello Vannucchi, è stata abbracciata da una grande partecipazione di pubblico che ha animato a gran voce la corte e il palazzo comunale.

“Non abbiamo voluto cerimonie istituzionali ma affidare alla cultura e all’intrattenimento i festeggiamenti dell’85° anno della Fondazione di Sabaudia, coinvolgendo cittadini e turisti nel luogo principe dell’amministrazione della città – commentano soddisfatte le consigliere Avagliano e Marino – Vedere il palazzo comunale animato nel segno dell’arte, del talento e della partecipazione è stata una vera gioia, segno che la cittadinanza ha sempre più bisogno di sentirsi coinvolta e accolta, anche nei luoghi non propriamente destinati alla fruizione di spettacoli e intrattenimenti di varia natura. Vorremmo ringraziare tutti coloro che hanno voluto condividere con l’Amministrazione la festa della città, il professor Scozzarella, i Maestri Mauro Zazzarini e Francesco Belli e tutti coloro che hanno contributo alla riuscita degli eventi”.

Ma i festeggiamenti per l’85° sono iniziati già lunedì 30 luglio con il concerto della Banda dei Carabinieri, altro appuntamento che ha visto una piazza del Comune gremita di gente, intenta ad ascoltare le esecuzioni della compagine orchestrale dell’Arma. “Per il secondo anno consecutivo la città ha avuto l’onore di ospitare la Banda dei Carabinieri, che ha scelto Sabaudia quale chiusura della sua stagione concertistica. Ancora una volta così abbiamo potuto assistere ad un concerto degno di nota che ha dato lustro e prestigio ad una ricorrenza già di per sé importante – commenta il consigliere Lauri – Il nostro ringraziamento va alla Banda e al suo direttore, il colonnello Massimo Martinelli, al comandante provinciale dei Carabinieri di Latina colonnello Gabriele Vitagliano e al generale Alberto Mosca, anima organizzatrice di questo evento”.

“Quella appena trascorsa dunque è stata un’altra settimana di grande fermento a Sabaudia, non solo perché l’omonima manifestazione dedicata alla birra artigianale ha calamitato l’attenzione di cittadini e turisti, ma anche per gli altri eventi in programma, tutti ugualmente molto partecipati – conclude il consigliere Gennaro Riccardi – Da “Musica in Blu – Dove il canto recita”, all’ombra del pino che sorveglia Palazzo Mazzoni, ad “Armonie Mediterranee” di Gianluca Campagna, che ha portato in centro le atmosfere tanghere dell’Argentina; dai colori e dalle note degli sbandieratori del Ducato Caetani di Sermoneta e dei Gruppi folclorici di Romania, Ecuador e Messico alle serate conclusive dell’edizione 2018 de Il Parco e la Commedia al Centro visitatori del Parco Nazionale del Circeo. Senza dimenticare un altro appuntamento della rassegna “Sabaudia tra le righe” e l’inaugurazione della mostra “Semplicemente Dino” di Dino Catalano, che ha invaso di colori e persone la corte comunale e la sala espositiva del Museo Emilio Greco (la mostra sarà visitabile fino al prossimo 15 agosto)”.

Newsletter

festeggiamenti 85esimo anno della fondazione Sabaudia
festeggiamenti 85esimo anno della fondazione Sabaudia
festeggiamenti 85esimo anno della fondazione Sabaudia
festeggiamenti 85esimo anno della fondazione Sabaudia
festeggiamenti 85esimo anno della fondazione Sabaudia
festeggiamenti 85esimo anno della fondazione Sabaudia
festeggiamenti 85esimo anno della fondazione Sabaudia
festeggiamenti 85esimo anno della fondazione Sabaudia
Description

Guarda anche..

la-magia-del-natale

Sabaudia. La Magia del Natale 2018: inaugurato il villaggio in corte comunale

È stato ufficialmente inaugurato il Villaggio di Babbo Natale a Sabaudia e con esso il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi