Home | IN News | Incendio alle case popolari di Borgo San Donato

Incendio alle case popolari di Borgo San Donato

Momenti di paura a Borgo San Donato per l’incendio alle case popolari. Due appartamenti siti in piazza Don Alessandro Milza, nella mattinata odierna sono stati invasi dalle fiamme, originatesi al piano terra e poi propagatesi al piano superiore. Nove le persone coinvolte, di cui quattro minori; tra queste, cinque sono state trasportate al pronto soccorso per l’eccessiva inalazione di fumo.

Sul posto, i vigili del fuoco e i Carabinieri della stazione di Sabaudia per i rilievi del caso. Pronto anche l’intervento del sindaco Giada Gervasi e dei consiglieri Riccardi, Iorio e Avvisati, accorsi per accertarsi personalmente dello stato di salute delle persone e dello stato dei luoghi. Il primo cittadino ha subito attivato i Servizi Sociali del Comune, i quali hanno già avviato le dovute procedure soprattutto per garantire alloggio temporaneo alle famiglie coinvolte. I due appartamenti, infatti, di proprietà dell’Ater, sono stati dichiarati inagibili.

Newsletter

Guarda anche..

festa-albero-sabaudia

Sabaudia. Festa dell’albero: il Sindaco incontra gli alunni della scuola di San Donato

Anche la città di Sabaudia ha festeggiato la Giornata nazionale degli alberi. Il sindaco Gervasi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi