Home | IN News | Sabaudia. Larga partecipazione allo screening della tiroide

Sabaudia. Larga partecipazione allo screening della tiroide

La prevenzione trionfa ancora. Nella giornata di domenica, presso la sala adunanza della Parrocchia SS Annunziata, si è svolta la quarta edizione del ThyroiDay, una giornata di screening gratuito dedicato alle diverse patologie della tiroide promossa dalla dottoressa Daniela Pace e dell’artista pontina Claudia Artuso, supportate quest’anno dall’Amministrazione comunale, dalla Parrocchia e dalla Croce Azzurra di Sabaudia.

Ancora una volta, sentita e ampia la partecipazione da parte dei cittadini e turisti presenti nella città delle dune: la dottoressa Pace, specialista di Endocrinologia e Malattie del Ricambio presso il Valmontone Hospital, ha visitato e sottoposto ad opportuna ecografia – rigorosamente in maniera gratuita – ben 140 persone, in prevalenza donne. Dagli esami ecografici sono state riscontrate diverse situazioni meritevoli di approfondimento: il quadro ha evidenziato infatti tiroiditi, noduli alla tiroide e gozzi nodulari, oltre ad un caso più grave meritevole di particolare attenzione. Tutte circostanze rimandate a nuovi e più approfonditi controlli.

Tutti gli ospiti del ThyroiDay sono stati allietati dalla verve creativa di Claudia Artuso, artista di Latina che nel corso del tempo ha saputo guadagnarsi il suo spazio nel mondo artistico provinciale e non solo. Per l’occasione sono state esposte, infatti, alcune delle tele che la Artuso ha presentato alla Giornata della cultura italiana presso il Consolato Generale d’Italia a Miami.

“Siamo contente della riuscita del ThyroiDay – commentano le due organizzatrici – Ogni anno aumenta il numero delle persone che decidono di aderire, riconoscendo il grande valore della prevenzione quale strumento salvavita. La tiroide è una ghiandola molto particolare e l’insorgere di malattie dovute a suoi malfunzionamenti sono sempre più frequenti nella popolazione. Serve prevenire e prima ancora sensibilizzare alla prevenzione. Lo scopo di questa giornata è anche questo: aiutare a far comprendere alle persone l’importanza di controlli periodici e mirati”.

“Vorrei ringraziare la dottoressa Daniela Pace e l’artista Claudia Artuso per l’impegno profuso e per aver voluto condividere il ThyroiDay con l’Amministrazione comunale – ha commentato il sindaco Gervasi, che ha portato il saluto insieme ai consiglieri Iorio e Riccardi – Iniziative come queste vanno supportate e sollecitate affinché si possa comprendere sempre più l’importanza della prevenzione nell’assicurare alti standard e qualità di vita”.

Newsletter

Guarda anche..

alimentazione

Alimentazione.Quando bruciamo più calorie?

Se tornati a casa da lavoro sentite l’esigenza di mangiare dei biscotti per ‘ricaricarvi’ dopo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi