Home | IN News | In Attualità | Crollo nella chiesa di San Giuseppe dei Falegnami a Roma

Crollo nella chiesa di San Giuseppe dei Falegnami a Roma

Il seicentesco tetto ligneo della chiesa di San Giuseppe dei Falegnami, al Foro Romano, è quasi completamente crollato. Per il sovrintendente speciale di Roma Francesco Prosperetti si è trattato di un cedimento strutturale, che ha coinvolto tre quarti della volta. La chiesa era chiusa e non ci sono stati feriti. Ma nel week end erano previsti dei matrimoni. Il sovrintendente ha chiarito che il sottostante Carcere Mamertino, non ha avuto danni. Tra la chiesa di San Giuseppe dei Falegnami e il Carcere Mamertino c’é la Cappella del Crocifisso. “E’ questa ad essere stata danneggiata – spiega – ma non ha alcuna rilevanza. Il crollo ha risparmiato la tela del 1650, di Carlo Maratta”. La chiesa “è di proprietà del Vicariato. La tutela è di competenza della soprintendenza archeologica del Mibac. Al parco del Colosseo compete invece il sottostante Carcere Mamertino”, spiega la direttrice del Parco Archeologico del Colosseo Alfonsina Russo.

Newsletter

Guarda anche..

BelleRipiene

“Belle Ripiene” con Rossella Brescia, Tosca D’Aquino, Roberta Lanfranchi e Samuela Sardo al Teatro Sistina

Una grande e allegra cucina in cui quattro amiche condividono risate, pensieri e due grandi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi