Home | IN News | In Attualità | Bagno di folla per gli sbandieratori di Sermoneta a Taiwan

Bagno di folla per gli sbandieratori di Sermoneta a Taiwan

Un successo senza precedenti per gli sbandieratori Ducato Caetani di Sermoneta, in trasferta in estremo oriente per partecipare ad uno degli appuntamenti più prestigiosi a livello mondiale: il Nan Ying International Folklore Festival.
In questi giorni gli sbandieratori, insieme al presidente Biagio Vasta, stanno riscuotendo entusiasmo tra la popolazione di Taiwan essendo gli unici italiani presenti al festival, un appuntamento biennale che si svolge dal 1996 e che ha lo scopo di preservare il retaggio culturale delle nazioni di tutto il mondo e di offrire un’opportunità di scambio culturale internazionale.

Gli sbandieratori Ducato Caetani nei giorni scorsi hanno ricevuto un importante riconoscimento dalle mani dell’organizzatore del festival: l’associazione rappresenta ormai un orgoglio mondiale ed il biglietto da visita del folklore di Sermoneta nel mondo. Vengono fermati per strada, i taiwanesi fanno la fila per un selfie con loro e soprattutto fanno registrare il tutto esaurito ai loro spettacoli.
Si tratta della seconda trasferta intercontinentale in due mesi, dopo la partecipazione al festival italo americano di Milwaukee (USA).

L’Associazione Sbandieratori Ducato Caetani di Sermoneta, nata nel 1996 con lo scopo di promuovere l’antica arte della bandiera e di portare avanti l’interesse verso il folklore nazionale ed internazionale, ha partecipato a manifestazioni e festival in tutto il mondo: a Melbourne, in Corea in occasione dei Mondiali di Calcio, in Messico, al Columbus Day di New York, ai vari festival internazionali del Folklore in Perù, Brasile, Russia, Grecia, Francia Svizzera, Ungheria, Malta, Israele, Spagna, Messico, Colombia. Da quattro anni sono i protagonisti del festival internazionale “Sermoneta in Folklore”.

Newsletter

Guarda anche..

Sermoneta

In 10mila alla Rievocazione storica della Battaglia di Lepanto a Sermoneta

Grande riscontro di pubblico per la rievocazione storica della battaglia di Lepanto, che da cinquecento …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi