Home | IN News | Camminare la Campagna del Parco, quarto appuntamento

Camminare la Campagna del Parco, quarto appuntamento

Continua il programma di “Camminare la campagna del Parco” con il quarto appuntamento del nuovo ciclo di itinerari letterari ed enogastronomici, di turismo sostenibile nel Parco Nazionale del Circeo e dintorni voluto dall’Ente Parco Nazionale del Circeo e curato dalla coop Il Sentiero, con la collaborazione di Slow Food Latina.

“La volontà dell’Ente Parco è far conoscere in modo originale e con eventi di qualità, in una forma destagionalizzata, le bellezze dell’area protetta – dichiara il direttore del Parco Paolo Cassola – L’obiettivo è quello di favorire gli operatori economici del territorio che decidono di continuare la loro attività anche fuori dei periodi di alta stagione. Valorizzare e sostenere l’economia del turismo sostenibile investendo nella natura e nella cultura.”.

Nel week end del 20 e 21 ottobre due temi di riferimento, il vino e l’agricoltura sostenibile, per gli itinerari tra identità storica culturale del territorio e le aziende agroalimentari che insistono nello stesso o nei dintorni, con una produzione di qualità, integrata al territorio, e soprattutto sostenibile.

Le attività del programma sono tutte gratuite, con obbligo di prenotazione.

Per chi volesse condividere attraverso delle fotografie la propria esperienza agli appuntamenti di “Camminare la campagna” può inviare le immagini all’indirizzo email parconazionalecirceo@gmail.com oppure su Instagram con l’hashtag #camminarelacampagna

Sabato 20 0ttobre 2018:
Camminare la Campagna: Il VINO, tra storia e presente nel Parco Nazionale del Circeo
Itinerario naturalistico, letterario ed enogastronomico

“Camminare la campagna” del Parco Nazionale del Circeo; da Sabaudia e dintorni (*), dal Centro Visitatori del Parco Nazionale del Circeo, incontrando produttori e prodotti de “La Strada del Vino” locale.  Una passeggiata letteraria, seguendo pagine di autori che dall’antichità ad oggi hanno parlato e scritto intorno e sul vino. Una Guida/Cantastorie accompagna gli ospiti lungo questa originale ed emozionante strada, attraverso tutti i sensi, nell’ambiente del Parco, fino ad incontrare i produttori vinicoli, camminare nei vigneti e infine un “Laboratorio del Gusto” degustando i prodotti delle aziende agricole vinicole locali aderenti alla Strada del Vino.

Appuntamento: h 9.30 | Centro Visitatori del Parco – Sabaudia / auto propria per spostamento
Durata: 3,5 ore circa
(*) spostamenti previsti con auto proprie

PROGRAMMA

Il programma della mattina inizia con l’accoglienza e presso il Centro Visitatori del Parco Nazionale del Circeo a Sabaudia. Da qui in poi, pagine letterarie dedicate al vino, dalla bibbia agli epigrammi di Marziale, dai canti medievali ai brindisi più moderni, saranno la nostra guida della giornata lungo gli ambienti del Parco e le aziende vinicole che oggi continuano quell’antichissima storia di produzione e gusto di una delle bevande più amate nella storia dell’umanità.
E perché meno ammiri la parola,
guarda il calor del sole che si fa vino,
giunto a l’omor che de la vite cola.
(Dante Alighieri, La Commedia – Purgatorio – Canto XXV)

Dal Centro Visitatori del Parco, con un breve spostamento, con i propri automezzi, raggiungeremo e conosceremo una delle  Cantine vinicole del territorio aderenti alla “Strada del Vino, dell’olio e dei sapori della provincia di Latina. ”Camminando la campagna… in mezzo al vigneto, avremo quindi modo di conoscere le persone che portano avanti con passione e qualità l’azienda, il modo di produzione e i prodotti. Infine, con un “Laboratorio del Gusto” coordinato dalla Condotta Slow Food di Latina, il giusto complemento e finale di gusto per chiudere la mattinata nel modo migliore.  Verso le 13.00 avremo terminato di “camminare la campagna” del Parco e dintorni.

Domenica 21 0ttobre 2018:
“Camminare la campagna” da Villa Fogliano e visita aziende biologiche e biodinamiche del territorio; l’agricoltura sostenibile, “Buona, Pulita e Giusta”
Itinerario naturalistico, letterario ed enogastronomico

“Camminare la campagna” del Parco Nazionale del Circeo; da Villa Fogliano ai dintorni, un nuovo itinerario trekking in campagna, tra campi e vigneti, incontrando i contadini e i loro prodotti.  Una passeggiata naturalistica e letteraria, seguendo pagine di autori che dall’antichità ad oggi hanno parlato e scritto intorno a questo territorio. Una Guida/Cantastorie accompagna gli ospiti lungo questa originale ed emozionante itinerario, attraverso tutti i sensi, da uno degli ambienti più significativi e belli del Parco, passando fra campi coltivati e vigneti, conoscendo i produttori e infine attraverso un “Laboratorio del Gusto” degustandone i prodotti; “Buoni, puliti e giusti”.

Ore 9.00:  Appuntamento a Villa Fogliano – c/o Ingresso Giardino
NB. spostamento a piedi per un totale di circa 3,5
Durata: 4,0 ore circa
Partecipazione gratuita con “Prenotazione obbligatoria”; è previsto un numero massimo di partecipanti

PROGRAMMA

Alle ore 9.00, davanti il cancello d’ingresso del Giardino di Villa Caetani a Fogliano, la nostra Guida/Cantastorie e formatore Slow Food, accoglie gli ospiti davanti il cancello del Giardino storico, cd. Orto Botanico, di Villa Fogliano per iniziare la visita entrando proprio all’interno di questo.  Quindi, dopo aver visto gli altri storici edifici del borgo, inizieremo una camminata, il nostro “trekking slow” per la campagna, verso la prima azienda agricola, entrando dal cancello del canale Cicerchia, ovvero l’Agrilatina dove scopriremo la qualità della pratica agricola biodinamica. In seguito, continuando la passeggiata, attraversando il ponte della Litoranea sul Cicerchia, entreremo nel vigneto, scopriremo la preistoria di Colle Parito, per raggiungere la Cantina dell’Azienda Agricola Ganci. Anche qui saremo accolti dai proprietari che parleranno dei lori vini che con un “Laboratorio del Gusto” potremo degustare. Un finale…”Buono pulito e giusto”!

I temi della nostra “Camminata”
Fin dalla visita dei viali del Giardino di Villa Fogliano, sotto gli antichi alberi e piante provenienti da tutto il mondo e portati qui nella seconda metà dell’800 da Ada Wilbraham, moglie del Duca Onorato Caetani, il tema del cibo sarà il filo conduttore, come per tutta la mattina. L’identità storica del territorio. Dalla pesca alla caccia, dalla pastorizia all’agricoltura questa storia di Fogliano, delle zone umide oggi tutelate da Parco Nazionale del Circeo, è proprio quella che possiamo definire una storia senza soluzione di continuità, legata all’uso delle infinite risorse alimentari. Dalla preistoria ad oggi. Racconti letterari più o meno noti ci guideranno lungo questa storia, nel suggestivo ambiente naturale, pastorale e agricolo. Prima nel giardino e poi uscendo nello scoprire gli altri edifici e incontrando i Bufali, così tanto descritti in pagine di tanti autori e che la nostra guida ha raccolto in una vera e propria “Antologia di Bufale letterarie“. Ma poi la camminata raggiungerà la vita di oggi, fatta di agricoltori che raccolgono questa storia, senza soluzione di continuità, la perseguono e la innovano. Fortunatamente attraverso pratiche di coltura sostenibile, biodinamica e biologica, oramai essenziale per la salute del nostro pianeta e della nostra salute. Uomini e donne che ci faranno scoprire il loro lavoro e i loro prodotti, che potremo ben apprezzare e conoscere proprio come Carlo Petrini ha sempre cercato di fare da quando ha fondato Slow Food. “Camminare la campagna” per conoscere, dare valore a questi produttori e quindi fare della filiera del cibo, “buono, pulito e giusto”, uno strumento fondamentale per la nostra società.

Si ricorda che l’attività è gratuita ed essendo previsto un numero massimo di partecipanti si rende necessaria e OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE sul sito www.sentiero.eu

Newsletter

Guarda anche..

Parco-del-Circeo

Mostra Micologica al Parco Nazionale del Circeo

Sabato 17 e domenica 18 novembre l’Ente Parco presenta presso il Museo del Centro Visitatori …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi