Home | IN News | La Top Volley Latina vince con l’Emma Villas Siena e strappa la seconda vittoria consecutiva

La Top Volley Latina vince con l’Emma Villas Siena e strappa la seconda vittoria consecutiva

Al PalaBarbuto di Napoli la Top Volley Latina vince la seconda partita consecutiva (3-1) con l’Emma Villas Siena al termine di un match che la formazione di coach Tubertini ha gestito con autorità nei primi due set, portandosi 2-0 (25-19 e 25-18), mentre nel terzo ha subìto il ritorno di Siena trascinata da Hernandez e Ishikawa anche se la formazione pontina ha saputo sempre rimanere in partita. Avanti 2-1 Sottile e compagni sono stati in grado di non scomporsi e di combattere punto a punto fino al 18 pari. Stern (eletto MVP a fine partita e, con 19 punti, miglior realizzatore del match) è salito in cattedra spingendo fortissimo in attacco e a servizio: muro decisivo di Latina su Hernandez (24-22) e attacco vincente di Parodi che chiude il match. Dopo la vittoria del tie-break con il Revivre Axopower Milano la Top Volley Latina sale a cinque punti. “Siamo felicissimi per questo risultato estremamente positivo, stavamo lavorando per consolidare il nostro livello di gioco e ci siamo riusciti – ha chiarito il tecnico – Abbiamo affrontato l’Emma Villas Siena sicuramente un po’ in affanno, specie nei primi due set, poi terzo e quarto sono stati piuttosto equilibrati e siamo riusciti a limitare gli errori lavorando sui dettagli. Ci prendiamo questi punti molto importanti per la nostra classifica, consapevoli che sarà un campionato molto complicato”.

LA FORMAZIONE – In avvio di partita il coach Lorenzo Tubertini schiera la sua Top Volley Latina con Sottile in cabina di regia opposto in diagonale a Stern, di banda Parodi e Palacios, al centro Rossi e Gitto con Tosi libero. Nel corso del match, come al solito, il tecnico dei pontini ha sfruttato con scientificità buona parte della rosa a sua disposizione alternando Pei (specie al servizio, per sfruttare la sua battuta tattica), così come Barone e Gavenda che, invece, è stato capace di fare la differenza con la sua battuta incisiva.

LA PARTITA – La Top Volley Latina vince il primo set con un recupero perfetto, merito della grande partenza dell’Emma Villas Siena che sale 11-14 ma dopo il cambio dell’opposto (Stern out al posto di Gavenda) proprio la squadra di Latina riesce a recuperare tutto lo svantaggio impattando i toscani sul 14 pari per poi staccarsi con un lunghissimo turno in battuta di Gavenda che si mette a fare legna dalla linea dei nove metri fino all’ace del 22-18, poi sale in cattedra Palacios che dà la spinta decisiva per il 25-19. La battuta diventa un’arma importante per la Top Volley Latina che vince anche il secondo set (25-18) restando sempre costantemente avanti e spingendo con forza arrivando fino a un vantaggio massimo di dieci punti (20-10). Stern protagonista al servizio e in attacco così come Palacios molto incisivo in attacco: costante il supporto delle difese spettacolari di Tosi, sempre lucido anche in copertura, così come il supporto del muro capace di sporcare praticamente tutti gli attacchi avversari. Torna in campo Stern al posto di Gavenda e Latina si conferma combattiva. Il terzo spicchio di partita è equilibrato, almeno fino al 21 pari quando l’Emma Villas Siena approfitta del turno al servizio di Ishikawa che forza tantissimo e praticamente chiude da solo il parziale 22-25. Prima era stato l’opposto cubano Hernandez a tenere a galla i senesi. Dal canto suo la squadra di coach Tubertini ha avuto il merito di restare sempre costantemente in partita con notevole efficienza in tutti i fondamentali. Avanti 2-1 Sottile e compagni sono stati in grado di non scomporsi e di combattere punto a punto fino al 18 pari. Dall’altra parte della rete Hernandez è presente in attacco, un po’ meno in battuta (due errori al servizio nell’ultimo spicchio di gara) mentre è più lucido Stern (eletto MVP a fine partita e con 19 punti miglio realizzatore) che è salito letteralmente in cattedra spingendo fortissimo in attacco e a servizio: muro decisivo di Latina su Hernandez (24-22) e attacco vincente di Parodi, anche lui incisivo, che chiude il match con il 3-1 che regala a Latina

Vittorio Sacripanti (direttore generale Emma Villas Siena): “Non usciamo soddisfatti da questa partita contro Latina, il risultato non ci premia. Abbiamo iniziato bene il primo set, speravamo di andare avanti con fluidità e invece poi alcune cose si sono inceppate e abbiamo faticato tanto. Siamo riusciti a recuperare e a fare nostro il terzo set, nel quarto ci siamo battuti punto a punto ma ha prevalso Latina. C’è da lavorare molto, abbiamo tanto da fare, ma si deve avere fiducia. Dobbiamo giocare con libertà di pensiero, gli impegni sono molto ravvicinati perché già domenica saremo impegnati a Perugia”.

Newsletter

Guarda anche..

Top-Volley-Latina

Prima partita nel nuovo palazzetto dello sport di Cisterna di Latina. La Top Volley Latina omaggia il sindaco Mauro Carturan

La Top Volley Latina ha trionfato nella prima sfida giocata nel nuovo palazzetto dello sport …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi